Maggio 18, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Le forze ucraine hanno ostacolato l’attraversamento del fiume russo, la Turchia potrebbe impedire a Finlandia e Svezia di aderire alla NATO

L’esercito russo ha subito un duro colpo in Ucraina, con le forze locali che hanno distrutto un ponte di barche utilizzato dal nemico per tentare di attraversare un fiume, secondo i funzionari di Kiev e Londra.

Il comando aviotrasportato dell’Ucraina ha pubblicato foto e video di quello che ha affermato essere il ponte di barche russo distrutto sul fiume Seversky Donets e diversi veicoli militari russi distrutti o danneggiati nelle vicinanze.

I notiziari ucraini hanno affermato che le truppe hanno sventato un tentativo delle forze russe di attraversare il fiume all’inizio di questa settimana, causando danni o abbandono di dozzine di carri armati e altri veicoli militari.

Il comando ha affermato che le sue forze “hanno sommerso gli occupanti russi”.

Scarica

Il Ministero della Difesa britannico ha affermato che la Russia ha perso “elementi di manovra corazzati significativi” da almeno un battaglione tattico, nonché dall’equipaggiamento utilizzato per dispiegare il pontone temporaneo.

[Video – Mariupol]

Turchia ‘sfavorevole’ nei confronti della Finlandia, la Svezia aderisce alla Nato

Con l’Ucraina che richiede più armi per scongiurare l’invasione, il capo degli affari esteri dell’Unione europea ha annunciato l’intenzione di dare al paese altri 500 milioni di euro (752 milioni di dollari) per acquistare armi pesanti.

Nel frattempo, i piani della Finlandia e forse della Svezia di aderire alla NATO vengono messi in discussione, con il presidente turco Recep Tayyip Erdogan che afferma che il suo paese “non ha un’opinione positiva” sull’idea.

Ha accusato la Svezia e altri paesi scandinavi di sostenere i militanti curdi e altri considerati terroristi dalla Turchia.

Spazio per riprodurre o mettere in pausa, M per disattivare l’audio, Frecce destra e sinistra per cercare, Frecce su e giù per il volume.

Riproduci video.  Durata: 1 minuto e 43 secondi

La Finlandia è vicina all’adesione alla NATO.

Erdogan non ha detto esplicitamente che impedirà ai due paesi di aderire alla NATO, ma l’alleanza militare prende le sue decisioni all’unanimità, il che significa che ciascuno dei suoi 30 membri ha il diritto di veto su chi può aderire.

L’allargamento della NATO sarebbe un duro colpo per il presidente russo Vladimir Putin, che ha lanciato la guerra in Ucraina in parte nel tentativo di contrastare l’avanzata dell’alleanza verso est.

Ma l’invasione dell’Ucraina ha sollevato il timore in altri paesi lungo il fianco della Russia che potrebbe essere presa di mira da Mosca la prossima volta.

Con l’Ucraina che richiede più armi per scongiurare l’invasione, il capo degli affari esteri dell’Unione europea ha annunciato l’intenzione di dare al paese altri 500 milioni di euro (752 milioni di dollari) per acquistare armi pesanti.

Le perdite costringono la Russia a ridurre i suoi obiettivi

READ  Le e-mail mostrano gli sforzi di Donald Trump per convincere il Dipartimento di Giustizia a ribaltare le elezioni