Settembre 26, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Le forze russe catturarono Lysychansk

“Non possiamo darvi il verdetto finale”, ha detto Zelensky in una conferenza stampa a Kiev insieme al primo ministro australiano in visita Anthony Albanese. “La lotta è ancora in corso per Lysichansk”. Ha osservato che la Terra potrebbe spostarsi rapidamente da un lato all’altro. .

Le forze russe hanno bombardato la città di Lysichansk e i suoi dintorni nel tentativo a tutto campo di impadronirsi dell’ultimo bastione della resistenza nella provincia di Luhansk, nell’Ucraina orientale.a lui attribuito:Amministrazione di Luhansk / AP

Ha riconosciuto che le forze russe mantengono un vantaggio nella regione, definendola il “punto debole” dell’esercito ucraino.

La cattura di Lysichansk offre ai russi più territorio da cui intensificare gli attacchi a Donetsk. Nelle ultime settimane si credeva che le forze russe detenessero circa la metà della regione di Donetsk, ma non è chiaro dove stiano le cose ora.

Se la Russia vincerà nel Donbass, l’Ucraina non solo perderà territorio, ma probabilmente la maggior parte delle sue forze armate più capaci, aprendo la strada a Mosca per impadronirsi di più territorio e rafforzando la sua capacità di dettare condizioni a Kiev.

Dal momento che non è riuscito a ottenere il controllo di Kiev e di altre aree dell’Ucraina settentrionale e centrale all’inizio della guerra, la Russia si è concentrata sul fiume Donbass, ha scatenato pesanti bombardamenti e si è impegnata in combattimenti casa per casa che hanno devastato Lyschansk, la vicina Severodonetsk e i villaggi vicini. Pochi dettagli sono emersi da entrambe le città durante le battaglie, che hanno decimato i suoi abitanti poiché le persone sono state uccise o sono fuggite.

La portavoce del governo regionale Tatiana Ignachenko ha detto alla televisione ucraina che le forze russe sembravano già spingere la loro avanzata a Donetsk, dove gli attacchi missilistici si erano concentrati sulla grande città di Sloviansk, controllata dall’Ucraina, dove almeno sei persone sono state uccise.

READ  In Siberia, una miniera di rame spera di diventare un hub energetico globale

L’amministrazione regionale ha detto che anche Kramatorsk, un’altra grande città della regione di Donetsk, era sotto tiro.

Nel frattempo, il sindaco della città di Melitopol occupata dai russi ha affermato che i missili ucraini hanno distrutto una delle quattro basi militari russe nella città.

Caricamento in corso

Sono stati segnalati anche attacchi all’interno della Russia, in una ripresa di sporadici attacchi ucraini oltre confine. Il governatore della regione occidentale di Belgorod ha detto che le schegge di un missile ucraino intercettato hanno ucciso quattro persone domenica. Nella città russa di Kursk, due droni ucraini sono stati abbattuti, secondo il ministero della Difesa russo.

Il governatore della regione di Kursk, Roman Starovit, ha detto che la città di confine russa di Tetkino è stata colpita dai mortai.

AP