Ottobre 21, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Le celebrità hanno invitato il G7 a condividere i vaccini con i paesi poveri, notizie di intrattenimento

Quasi 30 celebrità, dalla cantante Katy Perry al calciatore David Beckham, hanno invitato martedì il Gruppo dei Sette a condividere i vaccini contro il Covid-19 con i paesi poveri in vista di un vertice in Gran Bretagna questo fine settimana.

Personaggi dello spettacolo e dello sport hanno esortato i sette paesi – Francia, Italia, Regno Unito, Canada, Giappone, Germania e Stati Uniti – a impegnare almeno il 20% delle loro forniture tra giugno e agosto, che ammonta a 150 milioni di dosi.

“Il mondo ha trascorso un anno e mezzo a combattere la pandemia di COVID-19, ma il virus si sta ancora diffondendo in molti paesi e produce nuove varianti con il potenziale per riportarci tutti al punto di partenza”, avverte la lettera.

“Ciò significa più chiusure scolastiche, più interruzioni dell’assistenza sanitaria e maggiori ripercussioni economiche – minacciando il futuro delle famiglie e dei bambini ovunque”, ha aggiunto.

Altri firmatari della lettera, che includeva un certo numero di Ambasciatori di buona volontà dell’UNICEF, includevano rappresentanti Liam Neeson, Orlando Bloom, Priyanka Chopra Jonas e Whoopi Goldberg.

La lettera è stata firmata anche dalle cantanti Billie Eilish e Angelique Kidjo, così come dalla star del calcio Sergio Ramos, dal pilota di Formula 1 Fernando Alonso e dalla star del tennis Andy Murray.

La Gran Bretagna ospiterà il vertice del G7 in Cornovaglia, nel sud-ovest dell’Inghilterra, a partire da venerdì.

READ  TikTok, Shopify TikTok Shopping Test