Giugno 14, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Le case di Good-Behrami in Italia hanno aiutato l’oro mondiale per lo sci

Cordina Timpezo, Italia – Se chiamano Cordina la “Regina” delle Dolomiti italiane, Laura Good-Behrami è ancora la Regina dei Mondiali di Sci

Ha senso che il corridore svizzero, che ha vinto due medaglie d’oro e un bronzo, si senta molto a suo agio nell’elegante località alpina. Dopotutto, Good-Behrami vive a due ore di distanza, parla la lingua locale ed è abituato alla cucina italiana.

“Vieni qui e parla italiano, sembra di essere a casa”, ha detto Good-Behrami dopo aver aggiunto un oro nello slalom gigante per andare con il suo titolo mondiale in Super-G.

Dopo essere finito terzo sabato, Good-Behrami è tornato a casa sua a Udin un paio di giorni dalla settimana di apertura dei mondiali. Ha cucinato il suo cibo, ha dormito nel suo letto e si è riunita con suo marito, il calciatore svizzero Valan Behrami.

“Questa è la prima volta che riesco a tornare a casa dai campioni del mondo”, ha detto Good-Behrami. “È una bella sensazione.”

Laura Good-Behrami festeggia dopo aver vinto lo slalom femminile ai Campionati mondiali di cielo alpino a Cortina de Ampezo, in Italia, giovedì.

Questa è la prima volta che Good-Behrami ha vinto l’oro al mondo o alle Olimpiadi.

Good-Behrami è originario della regione svizzera del Ticino di lingua italiana, ma vive in Italia da due anni da quando ha sposato Behrami.

“Hanno una casa a Udin, (Behrami) gioca per il Genoa, quindi hanno un appartamento a Genova. Ama stare al mare, quindi le sta bene: una casa in montagna, un altro mare. Paulie Good, padre e allenatore del corridore, ha detto mentre indossa una maschera decorata con il logo della squadra di calcio del Genoa.