Agosto 10, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Le bandiere italiane tornano a Centre Street in tempo per il Southington Festival

SOUTHINGTON – Le bandiere italiane si allineano nuovamente su Center Street in tempo per il Festival Italo-Americano di questo fine settimana.

Sebbene le bandiere dei lampioni di proprietà della città fossero vietate da una recente ordinanza e dovessero essere rimosse, sono state invece appese ai pali dell’elettricità con l’approvazione di Eversource.

Ad aprile, il consiglio comunale ha emesso un’ordinanza che vieta di sventolare bandiere non governative sulle proprietà cittadine. I repubblicani che hanno sostenuto la regola hanno affermato che evitava discussioni lunghe e divise su quali bandiere di gruppo dovrebbero sventolare nel municipio o nel municipio di John Witchell. I democratici che si sono opposti hanno affermato che i funzionari della città dovrebbero identificare le bandiere appropriate.

Dopo che le bandiere italiane sono state sventolate lungo Center Street all’inizio di questo mese, il procuratore generale della città Alex Ricciardone ha informato di aver violato l’ordinanza perché i lampioni sono di proprietà della città.

L’ordinanza è stata modificata il mese scorso per consentire l’apposizione di cartelli a sostegno delle squadre sportive cittadine e in occasione di eventi cittadini come Apple Harvest. Come evento speciale, il Festival Italo-Americano non è incluso.

David Zuni, un membro del comitato del festival che rappresenta l’UNICO, ha affermato che si stava pensando a come sarebbero state alzate le bandiere. In alcuni casi, le aziende della zona hanno innalzato bandiere italiane dai loro edifici.

“Il codice della bandiera conteneva un linguaggio specifico che si riferiva agli edifici e alle proprietà della città che erano detenuti dalla città. Ora tutte le bandiere sono su proprietà privata”, ha detto Zuni. “Ecco perché lo sono di nuovo. Non sono più di proprietà della città”.

READ  Pronostici Juventus vs Lazio, scelte, come guardare, live streaming: 16 maggio 2022 Pronostici Serie A

Zuni ha detto che Ricciardone crede che il nuovo accordo soddisfi la legge. Era contento che la strada sarebbe stata fiancheggiata dalle bandiere italiane come lo era stata per anni.

“Ogni volta che trasmetti qualcosa, ci sono conseguenze indesiderate, qualcosa a cui non hai pensato”, ha detto Zuni.

Ricciardone ha sottolineato che la città non possiede né mantiene i pali della luce.

“Questi poli sono di proprietà privata. Pertanto, la città di Southington non ha giurisdizione sui poli di Eversource”.

I tre gruppi italoamericani della città, Sons of Italy, Unico e Sorel d’Italia, organizzano il festival annuale.

Il festival inizia venerdì alle 18 e Antoinita Barbato, presidente di Sorel d’Italia, ha detto che i preparativi sono a portata di mano. Giovedì sono aumentate le tende dei venditori di generi alimentari e di altri gruppi.

Il festival di quest’anno sarà caratterizzato da fuochi d’artificio sabato sera una volta buio e alla cerimonia di apertura parteciperà un dignitario del Consolato d’Italia ad Hartford.

Ci sarà anche una messa domenicale e una processione come di consueto.

“Finora il tempo sarà davvero buono, quindi faremo la nostra messa e la nostra processione all’aperto”, ha detto Barbato.

[email protected]

203-317-2230

Twitter: @JBuchananRJ