Febbraio 5, 2023

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Le affermazioni collegano i vaccini COVID alla morte degli atleti

L’affermazione: due ricercatori hanno scoperto che più di 1.500 atleti hanno subito un arresto cardiaco dall’introduzione delle vaccinazioni COVID-19, rispetto alla media precedente di 29 atleti all’anno, suggerendo che le vaccinazioni stanno causando un picco di tali problemi cardiaci.

Punteggio AP: Falso. I ricercatori hanno citato un numero tratto da un blog che elenca notizie di recenti morti ed emergenze mediche tra persone di tutte le età, provenienti da tutto il mondo, alcune delle quali sono state attribuite ad altre cause, come il cancro. La cifra precedente, nel frattempo, proviene da uno studio del 2006 che ha esaminato specificamente la letteratura per le segnalazioni di morte cardiaca improvvisa tra gli atleti di età inferiore ai 35 anni. Gli esperti hanno detto all’Associated Press che il confronto tra le due fonti, con metodologie diverse, non è scientificamente valido.

I fatti: dopo la salvezza dei Buffalo Bills, Hamlins è stato devastato Arresto cardiaco Durante la partita di lunedì, i post sui social media e Fox News hanno trasmesso una lunga trasmissione e narrativa sbagliata I vaccini COVID-19 causano un aumento significativo dei decessi degli atleti.

Il cardiologo Peter McCullough e il ricercatore Panagis Polikritis hanno esaminato questa tendenza in Europa, i Campionati sportivi europei. E hanno scoperto che prima dei vaccini COVID e COVID-19, c’erano circa 29 arresti cardiaci in quei campionati sportivi europei ogni anno, ha affermato Tucker Carlson della Fox in un segmento martedì sera. “Da quando è iniziata la campagna Vax, ci sono stati più di 1.500 arresti cardiaci in quei tornei e due terzi di questi sono stati fatali”.

In effetti, Carlson si riferiva a una lettera, non uno studio rigoroso, che McCullough e Polykertis hanno pubblicato su una rivista scandinava alla fine del 2022.

READ  Atletica: gli orologi Goh Chui Ling registrano la migliore prestazione nazionale nel percorso femminile di 10 km, notizie sportive e storie principali

Quel messaggio afferma che “1.598 atleti hanno subito un arresto cardiaco, 1.101 dei quali fatali” tra gennaio 2021 e la fine del 2022, ma cita semplicemente un blog, Goodsciencing.com, per quel numero.

L’elenco del blog è una raccolta di notizie sui decessi recenti e sulle emergenze mediche e include casi non segnalati come causati da arresto cardiaco: alcuni decessi, ad esempio, sono stati dovuti al cancro.

L’elenco include anche eventi da tutto il mondo e tra persone di tutte le età – compresi alcuni tra i 70 e gli 80 anni – non solo atleti dei “campionati sportivi europei”, come ha affermato Carlsson.

Ad esempio, l’elenco ora include una donna di 71 anni Morire a casa sua in Canada a dicembre, riconoscendo anche che la causa della sua morte era sconosciuta e il suo necrologio suggeriva donazioni a un ente di beneficenza contro il cancro. Come citato da A notizia A proposito di un allenatore sportivo italiano di 61 anni che è morto poco dopo la diagnosi di leucemia.

“Non è una vera ricerca”, ha detto all’AP il dottor Matthew Martinez, direttore della cardiologia sportiva per l’Atlantic Health System presso il Morristown Medical Center. “Una persona può scrivere una lettera all’editore e poi citare un articolo che non ha rigore accademico.”

Allo stesso modo, il dottor Jonathan Kim, presidente di cardiologia sportiva presso la Emory University School of Medicine e cardiologo per le squadre NFL, NBA e MLB ad Atlanta, ha detto del post sul blog: “È orribile usarlo come citazione”.

“È un’assurdità scientifica, non puoi semplicemente tirare fuori un mucchio di resoconti dei media”, ha aggiunto, sottolineando che in alcuni casi una causa di morte clinicamente specifica o un problema di salute non viene divulgata perché si tratta di informazioni mediche private.

READ  Sartini, Vancouver Whitecaps cercano di continuare a costruire nella stagione MLS 2022

La lettera di McCullough e Polycrates continua confrontando il dubbio numero del blog “1598” per i recenti incidenti con Studio 2006 Ciò ha rilevato 1.101 segnalazioni di morte cardiaca improvvisa negli atleti in un periodo di 38 anni, ovvero una media di 29 casi all’anno. Alcune pubblicazioni online hanno anche utilizzato i dati delle due fonti per affermare senza fondamento che esiste un “aumento del 1.700%” nella morte cardiaca improvvisa tra gli atleti.

2006 Tuttavia, l’analisi ha rivisto la letteratura specificamente per le segnalazioni di morte cardiaca improvvisa tra gli atleti di età inferiore ai 35 anni. Lo studio ha anche osservato che i suoi risultati erano limitati perché “l’anemia falciforme nei giovani atleti, come riportato nei documenti pubblicati e di studio, è certamente sottovalutata”.

Sarebbe “impreciso” trarre conclusioni confrontando lo studio del 2006 e i numeri del blog, ha affermato il dott. Neil Chokshi, direttore medico del programma di cardiologia e fitness sportivo presso Penn Medicine.

“In genere, la ricerca e i dati scientifici vengono esaminati nell’ambito di un processo abbastanza rigoroso di valutazione dei metodi utilizzati per ottenere i dati ed eseguire l’analisi”, ha affermato Chukchi in una e-mail. “Questo è importante per diversi motivi, inclusa la garanzia che i dati siano accurati, privi di pregiudizi imprevisti e potenziali fattori di confusione”.

Chokshi ha aggiunto che è importante controllare le circostanze che circondano una morte o un evento segnalato per assicurarsi che sia correlato al cuore, cosa che il blog non fa.

“I dati presentati qui non supportano l’idea che i vaccini abbiano causato un aumento della mortalità improvvisa”, ha affermato.

I vaccini COVID-19 di Pfizer e Moderna comportano un raro rischio – più spesso per i giovani adulti – di miocardite, un’infiammazione del cuore, nonostante esperti e dicono i funzionari I benefici della vaccinazione superano i rischi.

READ  Riepilogo trasferimento Arsenal: l'Arsenal riceve la spinta di Belotti in attesa dell'attacco della Juventus

Ce l’hanno i cardiologi ha detto all’Associated Press Ci sono stati casi di atleti che hanno subito morte cardiaca improvvisa e arresto cardiaco molto prima della pandemia di COVID-19 e non hanno notato la presunta ondata sui social media.

Gli esperti dicono che è troppo presto per sapere perché il cuore di Hamelin si è fermato, anche se elencano un raro tipo di shock chiamato commotio cordis tra i possibili colpevoli. I medici intervistati dall’AP affermano che non vi è alcuna indicazione che lo stato del vaccino Hamelin abbia avuto un ruolo.

McCullough e Fox News non hanno risposto immediatamente alle richieste di commento.

___

Questa storia è stata aggiornata per includere ulteriori esempi di falsa affermazione.

___

Gli scrittori dell’Associated Press Ali Swinson e Sophia Tulp hanno contribuito a questo rapporto.

___

Questo fa parte degli sforzi dell’AP per contrastare la disinformazione ampiamente condivisa, inclusa la collaborazione con aziende e organizzazioni esterne per aggiungere un contesto fattuale ai contenuti fuorvianti che circolano online. Ulteriori informazioni sulla verifica dei fatti AP.