Febbraio 3, 2023

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

L’azienda di letti da giardino portatili sta cercando di chiudere l’affare mentre cercano di espandersi

La società australiana di lettini da giardino portatili Vegepod ha confermato di essere in trattative avanzate con investitori di private equity per un’iniezione di finanziamenti per alimentare l’espansione in nuovi mercati come Paesi Bassi e Giappone.

Simon Holloway, co-fondatore di Vegepod, ha affermato che la società, che distribuisce le sue capsule in 19 paesi, è pronta a partire.

Il co-fondatore di Vegepod, Simon Holloway, ha dichiarato che la società entrerà in tre nuovi mercati nei prossimi mesi.credito:Vegepod

“Siamo idealmente alla ricerca di un grande investitore, una spinta importante, per continuare lo sviluppo del nostro prodotto e l’espansione globale”, ha affermato.

il Revisione finanziaria australiana Ho riferito questa settimana che Glow Capital è in trattativa per acquisire una partecipazione del 70% in Vegepod.

La società di investimento è stata lanciata nel 2021 dall’ex socio amministratore di Quadrant Private Equity Justin Ryan e dalla co-fondatrice di Adore Beauty Kate Morris. Se l’acquisizione sarà completata, sarà il primo investimento della società.

Holloway ha affermato che mentre sia il co-fondatore Matt Harris che lui stesso rimarranno comproprietari, cercheranno di assumere direttori se verrà raggiunto un accordo.

Vegepod, che è cresciuto in un cortile 13 anni fa, ha raggiunto la sua svolta quando la fondatrice di RedBalloon Naomi Simpson ha acquistato una partecipazione in Network Ten’s Vasca degli squali nel 2016.

“Abbiamo iniziato grattando nel cortile sul retro, abbiamo avuto il nostro grande momento nello show e abbiamo continuato ad espanderci”, ha detto Holloway.

I primi due anni di COVID sono stati un vantaggio per gli affari, ma Holloway ha affermato che l’inflazione e i problemi della catena di approvvigionamento hanno anche aumentato la domanda di aiuole compatte e autoirriganti.

READ  parere | Nota di Sunak: la crescita economica del Regno Unito risiede in una regolamentazione più intelligente