Maggio 21, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

L’Australia annuncia sanzioni contro altri 67 russi

Il ministro degli Esteri Maris Payne ha annunciato ulteriori sanzioni contro l’oligarca russo mentre partecipava alla riunione dei leader della Nato a Bruxelles.

Payne ha detto che l’Australia imporrà sanzioni ad altri 67 russi in risposta alla “guerra illegale” di Mosca contro l’Ucraina.

“Oggi annuncio l’imposizione di altre 67 sanzioni alle élite russe e agli oligarchi, che sono loro vicini [Russian President Vladimir] Putin che facilita e sostiene le sue azioni nefaste.

“Gli eventi a cui abbiamo assistito e rivelato a Bucha questa settimana non fanno che rafforzare l’importanza di un forte coordinamento globale in risposta alle azioni della Russia”.

Giornalisti e osservatori dei diritti umani hanno documentato quelle che sembrano essere fosse comuni e i cadaveri di civili lungo le strade dopo che la Russia si è ritirata da Bucha e da altre città vicino a Kiev.

Quelli inclusi nelle sanzioni includono il vice primo ministro russo Dmitry Grigorenko, il ministro dello sviluppo economico Maxim Reshetnikov, il vice presidente della Duma russa, Alexander Babakov e altri alti funzionari del governo russo.

L’elenco include anche un importante ufficiale militare russo, il colonnello Mikhail Mezintsev.

L’ultimo annuncio porta il numero totale di persone ed entità russe soggette a sanzioni dall’Australia a circa 600.

“[The government] impegnati a imporre i costi più elevati a coloro che sono responsabili dell’aggressione russa in Ucraina o che possiedono gli strumenti di potere”, ha affermato una successiva dichiarazione dell’ufficio della signora Payne.

“Il governo australiano riafferma il nostro forte sostegno alla sovranità e all’integrità territoriale dell’Ucraina e al popolo ucraino”.

Spazio per riprodurre o mettere in pausa, M per disattivare l’audio, Frecce destra e sinistra per cercare, Frecce su e giù per il volume.

Riproduci video.  Durata: 3 minuti 3 secondi

Zelensky chiede indagini sulla Russia per crimini di guerra in Ucraina
Scaricamento 23:1
READ  L'Isola del Sud della Nuova Zelanda riporta i primi casi di Covid in una grande città in oltre un anno | Nuova Zelanda