Febbraio 5, 2023

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

L’attività di Brooklyn Heights è riconosciuta per servire la comunità da 75 anni

La Brooklyn Heights Mercantile Company è stata riconosciuta per i suoi decenni di servizio alla comunità.

Il nome completo dell’azienda è Sahadi Import Company, ma i residenti probabilmente la conoscono solo come Sahadi.

Il mercato mediorientale ha chiamato Atlantic Avenue la sua casa sin dagli anni ’40. Il negozio è ora riconosciuto nel New York State Historic Business Preservation Register.

“Solo un amore per il cibo, ed è quello che sapeva. Mio nonno ha avviato l’attività nel 1941 a Manhattan, e poi è venuto qui nel 1948”, afferma Ron Sahdy, amministratore delegato di Sahdy’s.

Sahadi’s è in attività da 75 anni, quattro generazioni. E ha appena vinto un premio.

Secondo l’Office of Parks, Recreation and Historic Preservation di New York, le aziende nominate per il premio devono seguire un criterio di longevità, che include continuare a operare a New York per almeno 50 anni, dimostrando al contempo un contributo alla storia e all’identità del comune.

I clienti affermano che il negozio a conduzione familiare offriva articoli che non erano prontamente disponibili da nessuna parte. Chiamano una parte importante della società.

“Portiamo roba da tutto il mondo. Siamo molto conosciuti per il nostro reparto all’ingrosso. Frutta a guscio e frutta, formaggio, hummus, pane zaatar, hummus e tahini”, afferma Sahdi.

Olive è uno dei best seller del negozio. Sahadi afferma che il loro magazzino contiene più di 30 diversi tipi di olive per la prossima settimana dalla Grecia, dall’Italia e dal Marocco.

La loro combinazione di ingredienti freschi è stata una delle preferite del quartiere per più di mezzo secolo, ma non è sempre stato facile.

READ  L'ex primo ministro italiano Berlusconi deve affrontare contraccolpi per la sua difesa della guerra di Putin contro l'Ucraina

“Abbiamo avuto alcune difficoltà qui”, afferma Suhadi, “è difficile avere un’azienda multigenerazionale di questi tempi”. “Ricordo che, subito dopo l’11 settembre, ricordo che quella settimana arrivò un gruppo di scolari, e mio padre gestiva ancora la maggior parte dell’attività, e venne una classe. Alcuni insegnanti portarono alcuni bambini e volevano mostrare il loro supporto per noi, essendo parte della comunità araba. Volevano mostrarci il loro sostegno e sono venuti e hanno voluto estendere i loro migliori auguri, grazie per essere parte della comunità e significa molto per noi come famiglia “

In tutto questo, i fedeli clienti di Sahadi sono rimasti al suo fianco.

“L’area è cambiata, molti vecchi volti, ma anche molti nuovi clienti più giovani che si trasferiscono ora. È bello vedere il passaggio dal vecchio stile ai volti più nuovi che stai vedendo”, dice Sahadi.

Sahadi aggiunge che si aspetta che l’attività rimanga un punto fermo per le generazioni a venire.