Ottobre 1, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

L’app intelligente per Android utilizza le onde sonore per consentirti di inviare messaggi wireless mentre sei sott’acqua

C’è più di un motivo per evitare di far cadere il telefono in acqua. Non solo è disastroso per i dispositivi che non sono adeguatamente impermeabili, ma il tuo dispositivo perderà anche la maggior parte della sua connessione wireless quando è immerso, impedendoti di inviare messaggi agli amici che sono usciti anche tu, a meno che tu non Scarica e installa una nuova app Creato dai ricercatori di Università di Washington.

Anche se quasi tutti i nuovi smartphone possono ignorare il calo. Ma durante l’immersione, la maggior parte delle migliori funzionalità di uno smartphone diventa inutilizzabile, poiché i segnali wireless non si propagano bene sott’acqua. Le portate di wifi e Bluetooth sono ora limitate a pochi centimetri, perché l’acqua è molto efficace nell’assorbire segnali wireless di lunghezze d’onda più brevi. Ecco come il forno a microonde della tua cucina è ottimo per riscaldare cibi umidi.

È un problema che colpisce anche le forze armate mondiali, molte delle quali operano con budget quasi illimitati. Se i sottomarini devono comunicare con altre navi, devono emergere a un livello in cui possono sollevare un’antenna sopra la linea di galleggiamento o utilizzare sistemi di comunicazione vocale basati su microfoni e altoparlanti. Ogni smartphone, per caso, ha una comunicazione vocale integrata, e questa è la chiave del come OcchialiÈ stata avviata una nuova app per la comunicazione wireless subacquea su lunghe distanze. Sviluppato presso il Paul G. Allen College of Computer Science and Engineering dell’Università di Washington, è un modo intelligente per espandere le capacità di un telefono senza la necessità di hardware aggiuntivo.

Anche i subacquei professionisti hanno tradizionalmente fatto affidamento su centinaia di diversi segnali manuali per comunicare tra loro sott’acqua, perché i dispositivi che possono facilitare la messaggistica subacquea di solito richiedono un budget di dimensioni militari. Ma AquaApp è gratuito, con codice Android open source Disponibile per il download da Github Per chi sa come creare e installare applicazioni. (un Documento di ricerca pubblicato di recente Sviluppo dettagliato dell’app Disponibile anche qui.) L’unica altra cosa di cui gli utenti hanno bisogno è un telefono impermeabile o una custodia impermeabile.

READ  JigSpace è emerso come partner Snap Lens in cui la realtà aumentata incontra l'utilità

Invece di Wi-Fi o Bluetooth, AquaApp utilizza segnali audio per trasmettere messaggi ad altri smartphone Android che eseguono l’app, attraverso un’interfaccia che fornisce un rapido accesso a 240 messaggi preimpostati che corrispondono ai segnali della tua mano subacquea. Dette menzioni si riferiscono a tutto, dalle condizioni dell’attrezzatura alla fauna selvatica vicina. Ma proprio come le onde sonore possono essere ostruite o bloccate a terra, sott’acqua, possono essere influenzate dal rumore di barche e animali, dal movimento dell’acqua stessa attraverso onde e correnti e persino dai riflessi della superficie dell’acqua e della costa. o il terreno sottostante.

Foto: Università di Washington

Per tenere conto delle condizioni di trasmissione in continua evoluzione sott’acqua, AquaApp invia prima un segnale introduttivo veloce chiamato avvio a un altro dispositivo, che quindi analizza il segnale ricevuto utilizzando un algoritmo personalizzato che determina il bit rate e le frequenze migliori da utilizzare per ciascuna trasmissione. La specifica del segnale avanzato viene quindi inviata all’altro dispositivo prima che inizi la messaggistica completa avanti e indietro.

AquaApp è stato testato a profondità fino a 15 metri in acque affollate e i suoi creatori hanno scoperto che può raggiungere una velocità di trasferimento dati da 100 bit al secondo a 1,8 kilobit al secondo a una distanza di 30 metri, ideale per invio e ricezione di messaggi, o anche 100 metri.Se il bit rate è ridotto a 10-20 bit al secondo, ciò consente comunque di inviare semplici messaggi SOS in situazioni di emergenza. In altre parole, non vorresti provare a condividere foto avanti e indietro durante le immersioni, ma i ricercatori hanno anche creato il proprio protocollo di rete per l’app, che consente a un massimo di 60 utenti di comunicare sott’acqua nella stessa chat di gruppo. Ciò significa che la vita sottomarina non è più un modo infallibile per sfuggire ai caotici messaggi di massa della tua famiglia.

READ  Il game show Ratchet & Clank rivela ufficialmente la donna lombax Rivet