Settembre 29, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

L’anno in rassegna: le controversie tecnologiche in Italia

Tutte le domande

Anno in esame

Nel campo della protezione dei dati e del contenzioso dei consumatori, abbiamo osservato un recente aumento delle azioni intentate generalmente su iniziativa delle autorità competenti in materia di protezione dei dati e dei consumatori. Al riguardo, vi sono casi salienti in cui le autorità di regolamentazione italiane sono le prime a utilizzare specifiche misure procedurali a tutela dei diritti e delle libertà fondamentali delle persone nell’ambito della protezione dei dati e del diritto dei consumatori.

Il contenzioso sulla privacy dei dati riceverà un ulteriore impulso da una nuova legge di class action entrata in vigore in Italia a maggio 2021.2 Questa nuova legge amplia notevolmente i diritti dei querelanti.

Nell’area dei brevetti, sebbene la protezione del segreto commerciale sia spesso prioritaria rispetto al lungo e costoso processo di brevetto, ci sono forti aspettative che l’attuazione del sistema di brevetto unitario dell’UE creerà fiducia e ispirerà il sistema dei brevetti. e contenzioso sui brevetti.

Infine, per contro, l’attuazione dell’articolo 17 della direttiva sul diritto d’autore digitale3 Il numero di controversie sul copyright avviate dai titolari dei diritti contro gli ISP per il caricamento e la condivisione non autorizzati di contenuti protetti da copyright da parte degli utenti sui siti di social network potrebbe effettivamente diminuire, poiché i contenuti generati dagli utenti potrebbero essere esenti se caricati e creati. Disponibile a scopo di citazione, critica o recensione, o caricatura, parodia o pastiche. Allo stesso tempo, la protezione dell’hosting non è più disponibile per i siti di condivisione dei contenuti che interagiscono con contenuti pubblici generati dagli utenti che violano i contenuti protetti da copyright.4

Il contenuto è fornito solo a scopo educativo e informativo e non è inteso e non deve essere interpretato come consulenza legale. Questo può essere qualificato come “pubblicità dell’avvocato” che richiede preavviso in alcune giurisdizioni. I risultati precedenti non garantiscono risultati simili. Per maggiori informazioni per favore visita: www.bakermckenzie.com/en/client-resource-disclaimer.