Dicembre 4, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

L’amministrazione Biden estende l’emergenza sanitaria per il COVID-19

L’amministrazione Biden ha dichiarato giovedì che l’emergenza sanitaria pubblica di COVID-19 continuerà fino all’11 gennaio negli Stati Uniti mentre i funzionari si preparano a un picco di casi questo inverno.

La decisione arriva quando la pandemia svanisce nella mente di molte persone. Diminuiscono quotidianamente i decessi e gli infortuni e le persone – molte senza mascherine – stanno tornando al lavoro, a scuola e a fare la spesa come di consueto.

L’emergenza sanitaria pubblica, dichiarata per la prima volta a gennaio 2020 e da allora rinnovata ogni 90 giorni, ha cambiato radicalmente le modalità di erogazione dei servizi sanitari.

L’annuncio ha consentito l’autorizzazione di emergenza per vaccini, test e trattamenti COVID-19 gratuitamente. Ha esteso la copertura Medicaid a milioni di persone, molte delle quali rischiano di perdere tale copertura una volta terminata l’emergenza sanitaria.

Ha anche aperto temporaneamente l’accesso alla telemedicina per i beneficiari di Medicare, consentendo ai medici di addebitare gli stessi prezzi per queste visite e incoraggiando le reti sanitarie ad adottare la tecnologia della telemedicina.

Dall’inizio di quest’anno, i repubblicani hanno fatto pressioni sull’amministrazione per porre fine all’emergenza sanitaria. Nel frattempo, il presidente Joe Biden ha esortato il Congresso a fornire miliardi di dollari aggiuntivi per pagare e testare i vaccini contro il coronavirus. Il mese scorso il governo federale ha smesso di inviare test COVID-19 gratuiti per posta, dicendo che aveva finito i soldi.

I funzionari della sanità pubblica stanno esortando le persone di età pari o superiore a 5 anni a ricevere una dose di richiamo del vaccino COVID-19 insieme a un vaccino antinfluenzale questo autunno prima di un previsto aumento dei casi questo inverno e della brutta stagione influenzale.

Secondo il dottor Ashish Jha, il coordinatore COVID-19 della Casa Bianca, nello scorso fine settimana, circa 13 milioni di persone avevano ricevuto una dose di richiamo, che prende di mira la variante Omicron.

READ  La gomma da masticare riduce la trasmissione del virus Covid-19?

Il dipartimento ha dichiarato che fornirà un preavviso di 60 giorni prima di porre fine all’emergenza sanitaria.