Agosto 15, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

L’amministrazione Biden afferma che gli ospedali statunitensi “dovrebbero” offrire servizi di aborto se la vita della madre è in pericolo

L’amministrazione Biden ha detto lunedì agli ospedali che “devono” fornire servizi di aborto se la vita della madre è in pericolo.

Ha affermato che la legge federale sulle linee guida per il trattamento di emergenza ha invalidato le leggi statali nelle giurisdizioni che ora vietavano la procedura senza eccezioni a seguito della decisione della Corte suprema di porre fine a un diritto costituzionale all’aborto.

Il Dipartimento della salute e dei servizi umani ha citato i requisiti per le strutture mediche nell’Emergency Medical Treatment and Work Act (EMTALA).

Questo atto richiede che le strutture mediche determinino se una persona in cerca di cure possa essere in travaglio o se stia affrontando un’emergenza sanitaria – o una condizione che potrebbe trasformarsi in un’emergenza – e per fornire cure.

Caricamento in corso

“Se un medico ritiene che una paziente incinta nel pronto soccorso abbia un’emergenza medica come definita da EMTALA e che l’aborto sia il trattamento stabile necessario per risolvere tale condizione, il medico dovrà fornire quel trattamento”, affermano le linee guida dell’agenzia.

“Laddove la legge statale proibisce l’aborto e non include un’eccezione per la vita di una donna incinta, o fa un’eccezione più ristretta della definizione di una condizione medica di emergenza per EMTALA, quella legge statale è prioritaria”.

READ  Nuovi studi concordano sul fatto che è molto probabile che gli animali venduti nel mercato di Wuhan siano responsabili della diffusione della pandemia di COVID-19