Luglio 2, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

L’aggiornamento di Oculus Quest v37 aggiunge il supporto imprevisto di Apple

Scorso Aggiorna Oculus a Quest 2 L’auricolare è arrivato e porta molte aggiunte all’auricolare per realtà virtuale. Tra queste aggiunte c’è il supporto ufficiale per Tastiera magica di Apple. Oculus originariamente ha aggiunto il supporto per alcune tastiere nell’aggiornamento v28. Ora, però, l’aggiornamento v37 porterà il supporto per Apple Magic Keyboard per l’ambiente VR.

Meta/Oculo

Fondamentalmente, questo significa che sarai in grado di utilizzare la tua Apple Magic Keyboard e vederla nella realtà virtuale. Ciò renderà più facile per gli utenti VR digitare in modo più accurato, senza dover rimuovere le cuffie o metterle sul naso. Se abbinato a Oculus Quest 2, sarai in grado di visualizzare una rappresentazione 3D completa della tua tastiera e delle tue mani.

Gli utenti dovranno andare al pannello Funzioni sperimentali nel menu delle impostazioni di Oculus Quest 2 per accoppiare la tastiera. Oculus afferma che dovrai anche abilitare il tracciamento delle mani per poter vedere le tue mani mentre digiti. Dopo aver impostato tutto, puoi iniziare a utilizzare la tastiera direttamente in qualsiasi ambiente VR che supporta la digitazione. Attualmente, Oculus supporta solo Logitech K830 e Apple Magic Keyboard. Gli sviluppatori potranno presto aggiungere l’SDK della tastiera tracciata alle loro app per una maggiore disponibilità.

Note sulla patch per l’aggiornamento di Oculus v37

Il supporto per Apple Magic Keyboard non è l’unico cambiamento che viene fornito con la versione v37. Oculus aggiunge anche la possibilità di condividere un collegamento dal tuo telefono Android direttamente al visore, rendendo possibile condividere senza problemi i contenuti dal tuo telefono tramite l’app Oculus Mobile.

Ciò dovrebbe semplificare il trasferimento di contenuti tra i tuoi dispositivi, anche se dovrai collegare un auricolare e il dispositivo per completare il processo. Ciò è particolarmente utile per coloro che desiderano aprire determinate pagine del browser sul proprio visore, ma non vogliono cercarle di nuovo sullo stesso visore.

READ  Battlestar Galactica: una delle più grandi opere spaziali della TV non è altro che una stravaganza | civiltà

Oculus ha anche aggiunto un modo per organizzare i pannelli 2D aperti quando si lavora nello spazio domestico. Con il rilascio della versione 37, gli utenti potranno lavorare sia in modalità tablet che desktop. Quando utilizzi la modalità tablet, le tue finestre saranno disponibili in una finestra chiusa. Questo ti permette di concentrarti su compiti specifici.

Se desideri utilizzare la modalità desktop, ti consentirà di utilizzare i pannelli situati più lontano. Questo è l’ideale per il multitasking in Oculus Quest 2, anche se dovrai mettere tutto insieme da solo. Inoltre, tutte le app si apriranno nella modalità specificata per loro, consentendoti di aprire le cose in modalità tablet o desktop, se necessario.

Oculus ha anche aggiornato la pagina Esplora, che ti consente di accedere alle cose più velocemente. C’è anche un nuovo gesto che apre anche il menu delle azioni rapide.