Maggio 29, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

L’agenzia dell’aviazione statunitense afferma che YouTube ha deliberatamente fatto schiantare il suo aereo per ottenere visualizzazioni su YouTube

La US Federal Aviation Administration ha revocato la licenza di pilota di YouTuber dopo aver concluso che si è schiantato deliberatamente con il suo aereo per ottenere visualizzazioni online.

Il 24 novembre 2021, Trevor Jacob stava sorvolando la foresta nazionale di Los Padres in California nel suo piccolo aereo monomotore quando la sua elica ha smesso di funzionare.

“Sono sopra le montagne e ho… un motore acceso”, ha detto Jacob sulla sua macchina fotografica mentre era seduto nell’abitacolo. Ha quindi proceduto a saltare fuori dall’aereo, fotografandosi usando un selfie stick prima di paracadutarsi in un campo aperto.

Jacob ha fotografato l’intero incidente e l’ha caricato su YouTube all’indirizzo video Intitolato Il mio aereo si è schiantato. Da quando è stato pubblicato online a dicembre, il video ha raccolto 2,2 milioni di visualizzazioni.

Nel video, l’aereo vuoto viene visto sfrecciare verso le montagne prima di colpire la natura selvaggia.

L’11 aprile, la Federal Aviation Administration ha concluso le sue indagini sull’incidente e ha stabilito che Jacob si era schiantato nel 1940 Taylorcraft BL-65 come un trucco, dire“Il 24 novembre 2021 hai dimostrato mancanza di attenzione, giudizio e responsabilità scegliendo di saltare da un aereo solo per poter registrare filmati dell’incidente”.

La FAA ha giustificato la sua conclusione indicando il fatto che Jacob ha attaccato diverse telecamere all’esterno del suo aereo, inclusa una puntata verso l’elica “per registrare filmati dell’esterno e dell’interno dell’aereo in volo”.

Altre prove citate dalla FAA includevano il tettuccio che sfoggiava uno zaino che Jacob aveva posizionato prima del volo, l’apertura della porta sul lato sinistro del pilota prima di denunciare un guasto al motore e il suo mancato contatto con il controllo del traffico aereo sulla frequenza di emergenza prima di saltare fuori. L’aereo non tenta di riavviare il motore aumentando il flusso d’aria sull’elica.

La FAA ha anche affermato che Jacob non ha fatto alcun tentativo di cercare aree di atterraggio sicure, nonostante “diversi aerei nel raggio di planata” in cui avrebbe potuto atterrare in sicurezza, e che è saltato fuori dall’aereo con una fotocamera attaccata a un selfie stick e ha continuato a la registrazione dell’aeromobile durante l’atterraggio.

Inoltre, l’agenzia ha scoperto che Jacob ha recuperato e poi smaltito i rottami dell’aereo, così come le telecamere che aveva attaccato all’aereo prima del volo.

Come risultato delle sue conclusioni, la FAA ha revocato la licenza di pilota a Jacob e gli ha detto in una lettera di sei pagine che “se non consegnate tempestivamente i certificati, sarete soggetti a ulteriori azioni legali, inclusa una sanzione civile fino a $ 1.644,00, al giorno non riesce a consegnarlo.”

In risposta al messaggio, pubblicato da Jacob a video sabato su YouTube, dicendo: “Non pensavo che pubblicare un video di un’avventura nel sud avrebbe suscitato così tante piume”.

“La comunità dell’aviazione è stata davvero dura con me, quindi sto pensando di decollare completamente e di arrendermi, solo perché lo odio”, ha aggiunto, mentre si filmava mentre andava all’ufficio postale per spedire la sua licenza di pilota .

Secondo la lettera, Jacob non è autorizzato a richiedere nuovamente la licenza di pilota per un anno.

READ  'Siamo pronti': le Fiji si preparano a ricevere i turisti quasi due anni dopo la chiusura delle frontiere | notizie dal mondo