Settembre 29, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

L’acquisizione di Kabul da parte dei talebani fa infuriare i repubblicani; Joe Biden è selvaggio

Blinken, il massimo diplomatico del paese, ha affermato che le amministrazioni successive hanno speso miliardi di dollari per addestrare e provare le forze di sicurezza afghane con attrezzature militari di livello mondiale solo per vederle arrendersi rapidamente ai talebani.

“Il fatto è che abbiamo visto che quella forza non era in grado di difendere il paese”, ha detto Blinken alla CNN.

“Ed è successo più velocemente di quanto ci aspettassimo.”

Blinken ha detto che Biden è stato messo alle strette perché l’amministrazione Trump ha firmato un accordo di pace con i talebani lo scorso anno che richiede a tutte le forze statunitensi di lasciare l’Afghanistan entro maggio.

Scarica

“[T]Pensava che fosse possibile mantenere lo status quo mantenendo le nostre forze lì, ha detto Blinken.

“Il fatto è che se il presidente avesse deciso di mantenere le truppe in Afghanistan oltre il 1 maggio, gli attacchi alle nostre forze sarebbero ripresi”.

Blinken ha respinto i confronti con l’umiliante ritiro degli Stati Uniti dal Vietnam nel 1975, che ha comportato il trasporto aereo del personale diplomatico statunitense dal tetto dell’ambasciata degli Stati Uniti a Saigon.

“Questa non è Saigon”, ha detto.

Siamo andati in Afghanistan 20 anni fa in una missione, e quella missione era occuparsi delle persone che ci hanno attaccato l’11 settembre. Siamo riusciti in questa missione”.

Biden, che è in vacanza d’affari al ritiro presidenziale di Camp David, non parla pubblicamente dell’Afghanistan da martedì scorso, ora locale.

“Un altro anno, o altri cinque anni, della presenza militare degli Stati Uniti non avrebbe fatto la differenza se l’esercito afghano non potesse o non volesse controllare il loro paese”, ha detto Biden in una dichiarazione scritta domenica.

READ  Il primo ministro del Nepal affronta un voto di sfiducia nella nazione che "guarda nell'abisso di Covid"

E l’infinita presenza americana nel mezzo del conflitto civile di un’altra nazione non era accettabile per me.

Il rappresentante repubblicano Liz Cheney ha affermato che Biden ha la responsabilità dell’acquisizione di Kabul da parte dei talebani “assolutamente”, mentre incolpava il suo predecessore, Donald Trump.

Scarica

“Questo è stato un enorme fiasco su tutta la linea e lo pagheremo per gli anni a venire”, ha detto Cheney alla ABC.

Quello che stiamo vedendo ora in Afghanistan è ciò che accade quando l’America si ritira dal mondo.

“Quindi chiunque abbia detto: ‘L’America ha bisogno di ritirarsi e l’America ha bisogno di ritirarsi’, stiamo ricevendo una lezione devastante e disastrosa in tempo reale su cosa significhi”.