Novembre 27, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

La verità su quanto spesso dovresti lavarti i capelli

Un recente rapporto secondo cui una sostanza chimica cancerogena è stata trovata in alcuni shampoo secchi potrebbe spingerti a ripensare alla tua routine di cura dei capelli.

Ma gli esperti dicono che non esiste una risposta valida per tutti su quanto spesso dovresti lavarti i capelli o cosa puoi fare per mantenerli nei giorni di riposo.

“Alcune persone pensano di doversi lavare i capelli tutti i giorni, altrimenti avranno capelli molto grassi”, ha affermato il dottor Anthony Rossi, membro dell’American Academy of Dermatology.

Per ulteriori notizie e video sullo stile di vita dai un’occhiata stile di vita >>

“Se si danno una possibilità, potrebbero vedere che in realtà non hanno un cuoio capelluto o capelli grassi. D’altra parte, potrebbero non essere in grado di tollerare di rimanere troppo a lungo o troppo raramente perché sentono che il loro cuoio capelluto è diventato troppo grasso”.

La frequenza con cui dovresti spazzolare le tue trecce dipende da diversi fattori, tra cui il tipo e lo stile dei capelli, quanto è grasso il tuo cuoio capelluto e i tuoi livelli di attività.

“È una specie di impegno personale”, ha detto Rossi. Lavare troppo spesso può far diventare i capelli secchi e opachi, mentre l’accumulo di olio dovuto a un lavaggio insufficiente può anche portare a cattivi odori e scaglie.

Ecco come scoprire cosa funziona per te.

quando ti lavi

Rossi, MD, assistente dermatologo presso il Memorial Sloan Kettering Cancer Center di New York, generalmente dice ai suoi pazienti che dovrebbero lavarsi i capelli una o due volte alla settimana.

Ma se hai trattamenti chimici che possono rendere i tuoi capelli più asciutti, come creme decoloranti, permanenti o stiranti, potresti voler lavarli meno di una volta alla settimana per evitare la rottura dei capelli, le doppie punte o le doppie punte, dice.

READ  La famiglia di un richiedente asilo tamil torna a Biloela - come è successo

Se il tuo cuoio capelluto è molto grasso, potrebbe essere necessario lavarlo ogni volta che una volta al giorno, secondo Sito web dell’Accademia americana di dermatologia.

Anche la tua età può avere un ruolo.

“Durante la pubertà abbiamo questo aumento degli ormoni e quindi le ghiandole sebacee possono ingrandirsi. È una delle ragioni per cui le persone hanno l’acne durante l’adolescenza”, ha detto Rossi.

Se il cuoio capelluto è molto grasso, potrebbe essere necessario lavarlo una volta al giorno. a lui attribuito: Jeremy Morey/Getty Images / IM

Ha aggiunto che i bambini possono avere il cuoio capelluto più grasso durante l’età adulta, quindi lavarsi i capelli più spesso può essere utile.

Secondo l’associazione, il nostro cuoio capelluto produce meno olio quando invecchiamo.

L’associazione dice che i tuoi capelli potrebbero essere più inclini alla secchezza o alla rottura se sono ricci o grassi.

Lavarlo troppo spesso può peggiorare la situazione, quindi i capelli spessi e crespi generalmente non hanno bisogno di essere lavati quotidianamente o addirittura settimanalmente, secondo l’associazione.

Ma dovresti lavarlo almeno ogni 2-3 settimane per mantenere il cuoio capelluto e i capelli puliti e sani.

Cosa fai tra un lavaggio e l’altro

Capelli e cuoio capelluto non vengono curati solo sotto la doccia.

Tra un lavaggio e l’altro, puoi fare alcune cose per mantenerlo pulito e bello e tenerlo al sicuro da eventuali danni.

“Penso che sia importante mantenere pulito il cuoio capelluto. Proprio come la pulizia della barba, dovresti prenderti cura della pelle sottostante”, ha detto Rossi.

“Prenditene cura e pettina (i capelli). Questo scioglie le cellule morte della pelle, i detriti. Se puoi, vuoi bagnarlo.”

“Almeno massaggiare la pelle del cuoio capelluto aiuterà anche a sciogliere i detriti. Quindi non devi necessariamente lavarlo via con lo stesso shampoo, ma tenerlo pulito è molto utile”, ha aggiunto Rossi.

“Puoi anche usare cose come balsamo leave-in o oli per il cuoio capelluto che aiutano a nutrire e idratare il cuoio capelluto”.

Rossi ha detto che massaggiare il cuoio capelluto aiuta a sciogliere i detriti. a lui attribuito: trizione/Getty Images/istockphoto

Se sudi regolarmente a causa dell’esercizio, ha detto Rossi, non hai bisogno di lavarti i capelli ogni volta a meno che non ci sia una crescita eccessiva di batteri o che i tuoi capelli o il cuoio capelluto inizino a puzzare. Puoi risciacquare con acqua se lo desideri.

La maggior parte degli shampoo secchi sono sicuri per i capelli, ha detto Rossi, ma non fare troppo affidamento su di essi.

“Se sei troppo grasso, va bene se necessario. Ma vuoi lavarlo via. Non vuoi nemmeno accumularlo sul cuoio capelluto”.

Ha aggiunto che se noti un eccesso di olio intorno all’attaccatura dei capelli, puoi pulirlo con una carta assorbente cosmetica.

Se nuoti in una piscina con i capelli esposti all’acqua, il cloro può renderli secchi e fragili.

Proteggi i tuoi capelli idratandoli e condizionandoli in anticipo, indossando una cuffia da bagno calda e, subito dopo, sostituendo l’umidità persa con uno shampoo e un balsamo profondo progettati specificamente per i nuotatori, secondo l’American Academy of Dermatology Association.

Se hai problemi persistenti con il cuoio capelluto o i capelli, come forfora, perdita di capelli o capelli fragili, dovresti consultare un dermatologo certificato che tratta le condizioni in queste aree, ha detto Rossi.

L’influencer dice che è “troppo carina” per allenarsi ogni giorno

L’influencer dice che è “troppo carina” per allenarsi ogni giorno