Dicembre 5, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

La tutela dell’ambiente di vita e della salute delle persone è l’obiettivo prioritario

La tutela dell’ambiente di vita e della salute delle persone è l’obiettivo prioritario

Giovedì 3 novembre, il portavoce del ministero degli Esteri Le Thi Thu Hang ha spiegato il punto di vista del Vietnam sull’incidente ambientale marino avvenuto in quattro province del Vietnam centrale nel 2016.

>> Tutela dell’ambiente: valorizzare il ruolo dei residenti e delle imprese

>> Approvazione della Strategia Nazionale di Tutela Ambientale 2030

>> Verso un’economia circolare e uno sviluppo sostenibile

Il portavoce del ministero degli Esteri Lee Thi Thu Hang.
Foto: VNA / CVN

Durante la regolare conferenza stampa del Ministero degli Affari Esteri, tenutasi il 3 novembre, la portavoce Le Thi Thu Hang ha chiarito il punto di vista del Vietnam sul fatto che alcuni membri del Congresso Usa hanno inviato una lettera di protesta alle autorità di Taiwan. (Cina), rilevando che la gestione da parte del Vietnam della questione dell’acciaieria Hong Najib Formosa non è stata soddisfacente.

Le Thu Hung ha sottolineato che la posizione coerente del Vietnam: proteggere l’ambiente di vita e la salute delle persone è l’obiettivo prioritario, senza sacrificare la crescita economica.

Verso una green economy

Secondo il portavoce, il Vietnam annulla risolutamente i progetti che causano inquinamento ambientale, garantisce la qualità dell’ambiente di vita, protegge la biodiversità e gli ecosistemi, costruisce un’economia verde e circolare ed è rispettoso dell’ambiente.

Per quanto riguarda l’incidente dell’ambiente marino verificatosi in quattro province del Vietnam centrale nel 2016, il partito, il governo, il primo ministro e i vice primi ministri hanno indirizzato radicalmente i ministeri, i settori e le località pertinenti per identificare le cause e pubblicare in modo sincrono soluzioni per risolvere l’incidente e raggiungere stabilità. vita della popolazione nelle zone colpite. A fronte di chiare prove scientifiche, la Hung Nghiêp Formosa Steel Corporation ha accettato la responsabilità di risarcire i danni in conformità con le normative e si è scusata con il popolo e il governo del Vietnam.

READ  L'Ontario fornisce 36 milioni di dollari per servizi di salute mentale alle comunità indigene

Sotto la guida del Primo Ministro, il Ministero delle risorse naturali e dell’ambiente ha istituito il consiglio di sorveglianza e il gruppo di sorveglianza intersettoriale per supervisionare Hung Najib Formosa nell’affrontare le conseguenze per l’ambiente marino nelle quattro province centrali.

Il Vietnam si è sempre preoccupato di proteggere l’ambiente di vita e la salute delle persone.
Foto: VNA / CVN

L’Organismo di Vigilanza e il Gruppo di Monitoraggio Intersettoriale hanno regolarmente e irregolarmente monitorato e verificato gli impegni della Società in materia di tutela ambientale. Il Primo Ministro ha anche emesso una decisione di approvazione del progetto per determinare i danni, il risarcimento, il sostegno, il ripristino della produzione e l’assicurazione sociale per le persone colpite dall’incidente ambientale nelle province di Ha Tinh, Quang Binh, Quang Tri e Tua Thin Hou. Lê Thi Thu Hang.

Secondo l’ultimo rapporto pubblicato dal Ministero delle risorse naturali e dell’ambiente sui risultati di sei anni di attuazione del meccanismo di monitoraggio in tutti i settori, riparazione delle violazioni e impegni di attuazione, il trattamento delle violazioni da parte di Hong Najib Formosa è stato completato. I suoi impegni per proteggere l’ambiente sono stati pienamente attuati. Attualmente, le attività produttive dell’azienda e la vita delle persone nelle aree colpite sono state riportate a condizioni stabili e normali, ha aggiunto il portavoce.

VNA/CVN