Ottobre 21, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

La storica villa di Chris Bosh a Miami Beach ha un nuovo look e un nuovo prezzo: $ 42 milioni

Sulle acque di Biscayne Bay a Miami Beach, un gruppo di sviluppo sta cercando di sfruttare la moderna villa di Chris Bosch. Dopo aver acquistato la casa della stella NBA per $ 14,43 milioni all’inizio di quest’anno, il costruttore di case AquaBlue Group sta cercando di ribaltarla per $ 42 milioni.

Bosh, due volte campione NBA con i Miami Heat, ha pagato $ 12,33 milioni per la proprietà sul lungomare nel 2010 e l’ha venduta ad AquaBlue a gennaio per un modesto profitto di $ 2,1 milioni. Gli sviluppatori hanno presto iniziato a lavorare, mantenendo la struttura originale in posizione ma ridisegnando gli interni ispirandosi all’Italia.

I mulini italiani operano in tutta la casa e la tenuta di 11.709 piedi quadrati è dotata anche di mobili italiani personalizzati. A forma di scatola, la residenza vetrata ospita sette camere da letto, otto bagni e due cucine distribuite su drammatici spazi aperti.

Un ascensore di classe business percorre la pianta a due piani, salendo a una lussuosa suite di base con armadietti personalizzati e un balcone privato. Si affaccia su un cortile coperto di palme con piscina, spa, cabana e molo privato. Un cortile con prato completa un’area di mezzo acro.

Un 11 volte All-Star, Bosh ha trascorso sette anni con i Toronto Raptors prima di collaborare con LeBron James e Dwyane Wade a Miami, dove il trio ha vinto titoli NBA consecutivi con gli Heat nel 2012 e 2013. A maggio, fu eletto Alla Naismith Memorial Basketball Hall of Fame.

Possiede anche Palazzo del Mediterraneo nel Pacific Palisades, che una volta lo assunse per l’attore Donald Glover.

Myers Kurkowski e Albert Gustow di One Sotheby’s International Realty portano la lista.

READ  Ricetta colazione italiana Noni - notizie, sport, meteo, traffico e il meglio di Pittsburgh

Questa storia è apparsa originariamente Los Angeles Times.