Luglio 1, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

La stella nascente del cibo Eitan Bernath si orienta verso cibi di conforto globali

Questa immagine pubblicata da Clarkson Potter mostra la copertina di un libro di cucina "Eitan mangia il mondo" di Eitan Bernath.  (Clarkson Potter tramite Associated Press)

Questa immagine pubblicata da Clarkson Potter mostra un’immagine di copertina del libro di cucina di Eitan Bernath “Eitan Eats the World”. (Clarkson Potter tramite Associated Press)

Questa immagine pubblicata da Clarkson Potter mostra un’immagine di copertina del libro di cucina di Eitan Bernath “Eitan Eats the World”. (Clarkson Potter tramite Associated Press)

NEW YORK (Associated Press) – Da bambino, Eitan Bernath non collezionava figurine di baseball, fumetti o monete come i suoi coetanei. Raccoglieva utensili da cucina. “I miei ricordi più belli della mia vita riguardano sempre il cibo”, dice.

Tieni presente che la vita è ancora giovane. Bernath ha solo 20 anni, ma è riuscito a sfruttare il suo amore per la cucina per diventare un influencer dei social media e un personaggio televisivo. Questa primavera ha pubblicato il suo primo libro di cucina, “Eitan mangia il mondo” pubblicato da Clarkson Potter.

Il libro presenta 85 ricette di comfort food da tutto il mondo, dall’hamburger di guac dolce e affumicato alla zuppa di lenticchie rosse turche e alla cotoletta curda o alla cotoletta al sesamo in stile israeliano.

“La conoscenza è potere e la conoscenza è molto importante”, afferma Bernath. “Più conosci il mondo che ti circonda, meglio puoi essere un cittadino del mondo informato e gentile.”

Bernath fa parte di un’ondata di giovani star del cibo che hanno avuto il loro punto di partenza dai social media e nel suo caso è stato un forte seguito di TikTok. Ha 350 milioni di persone che guardano i suoi contenuti in più di 150 paesi e ha una società di produzione e intrattenimento che impiega sei persone.

READ  'Here We Go': Fabrizio Romano e l'arte del patto

Ha fatto la sua prima apparizione televisiva su Chopped di Food Network all’età di 11 anni – alcuni anni dopo è apparso anche in “Guy’s Grocery Games” con il ristoratore Guy Fieri – e ha iniziato a creare contenuti all’età di 12 anni. Il suo blog dopo il suo terzo messaggio.

“Ero entusiasta di farlo prima che qualcuno lo vedesse”, dice. “Ero altrettanto eccitato quando ho ottenuto 100 visualizzazioni quando avevo 12 anni e ne ho ottenuti milioni”.

È il principale collaboratore culinario di “The Drew Barrymore Show” ed è stato recentemente inserito nella lista di Forbes di “30 Under 30” Food and Drinks.

Bernath è cresciuto a Teaneck, nel New Jersey, e dice che i suoi genitori erano insegnanti e usavano il cibo come un modo per insegnare a lui e a suo fratello il mondo che li circondava.

“Crescere in una casa ebraica”, ha detto, “il cibo è una parte essenziale della società e della cultura, come lo è per molte altre comunità”. “È un ottimo modo per gustare del cibo delizioso, ma anche per conoscere il mondo che ti circonda”.

Le ricette di Eitan Eat the World trasportano i lettori dal Medio Oriente alla Spagna e dall’Italia all’India. Bernath si assicura che dia credito a ogni cucina e che sia “a mia discrezione e non appropriato”.

“Da un punto di vista, sono uno studente che condivide con i miei follower ciò che ho imparato. Naturalmente, non sono un esperto di cucina indiana, messicana o italiana, perché non sono messicana, italiana o indiana, ma sono qualcuno a cui piace imparare queste cose”.

Crescendo, poteva spesso essere trovato nella sua stanza incollato a documentari di cucina, a guardare attentamente gli anziani in India, in Messico o in Italia che cucinavano e a riempire i suoi quaderni. Poi va in cucina e cerca di ricreare ciò che sta vedendo.

READ  Le cinque stelle dell'Italia allo sbando con la divisione di Di Maio, formano il nuovo girone

Per preparare il libro si è rivolto anche a Internet. Ma ha scoperto che doveva essere più creativo perché è difficile creare qualcosa che nessun altro ha fatto.

“Molte volte, come sviluppatore di ricette, ti viene in mente un’idea e pensi: ‘Oh, suona bene! Adoro questa idea. E poi vado su Google e mi chiedo se qualcuno l’ha già fatto, e dirò che il 99,9% delle volte la risposta è sì, qualcuno l’ha fatto”.

Quindi, Bernath ha escogitato alcune combinazioni sorprendenti nascoste in bella vista, come la Bruschetta Avocado Toast, una combinazione di due dei suoi condimenti per il pane preferiti. “È come un abbinamento in cui dico, ‘Perché non l’ho fatto un milione di volte?'” ” è delizioso. “

Un fulmine ha colpito due volte quando Bernath ha scongelato un tonno classico e l’ha sollevato dandogli il trattamento del croquete francese. Il maiale tradizionale viene sostituito con il tonno e viene aggiunta la salsa Mornay. Questo lui lo chiama “peccaminosamente delizioso”.

Bernath è un evangelista del cibo e dice che ci sono molti più percorsi di carriera nel cibo di quanto la maggior parte delle persone creda. Resiste anche a coloro che maledicono di aver bisogno di lavorare in un ristorante per definirsi uno chef.

“Penso che uno chef sia qualcuno che fa soldi cucinando e lavorando in cucina”, dice. “Penso che alla fine della giornata, qualunque cosa tu voglia chiamare quello che faccio, che sia uno chef o meno, il mondo cambia”.

___

Entra Marco Kennedy http://twitter.com/KennedyTwits