Luglio 28, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

La squadra italiana di successo di Euro 2020 riceve un caloroso benvenuto a Roma dopo la vittoria finale

Migliaia di fan hanno sfilato sui marciapiedi di Roma per tifare per i nuovi campioni di calcio d’Europa, l’Italia ha girato la città su un autobus scoperto, un giorno incoronata, e il papa li ha citati come onorati al Palazzo Presidenziale.

Quando la prima squadra italiana a vincere il Campionato Europeo in 53 anni è arrivata all’aeroporto Leonardo da Vinci di Roma all’alba da Londra, sapendo che era una giornata felice, sono stati accolti da uno striscione con la scritta sull’asfalto: “Crazy Assuri. “

Per suscitare l’emozione dello staff dell’aeroporto, il capitano Giorgio Cielini ha alzato il pugno in aria e l’allenatore Roberto Mancini ha alzato il trofeo sopra le loro teste.

Anche il difensore Leonardo Spinozola ha avuto un applauso mentre ha gettato giù le scale su un piede e l’altro era un attore da un infortunio al tendine di Achille.

Dopo la vittoria per 3-2 dell’Italia ai rigori sull’Inghilterra nella finale di Euro 2020, il presidente italiano Sergio Mattarella ha tifato per i fan di Assuri domenica sera allo stadio di Wembley.

Mister Mattarella è poi tornato alla Roma, presso il Palazzo Presidenziale del Guernale, per congratularsi con la squadra.

Un calciatore italiano e allenatore della nazionale sul balcone prova a sollevare il trofeo di Euro 2020 con la folla sottostante.
Ci sono stati momenti di tensione quando Leonardo Bonucci e l’allenatore Roberto Mancini hanno cercato di sollevare il trofeo di Euro 2020 per il pubblico di Roma.(

Getty Images: Claudio Villa

)

Mancini ha risposto: “Grazie per essere il nostro tifoso numero uno. Abbiamo visto che eri felice e ci ha fatto molto piacere”.

In un altro complimento, Matterella ha detto: “Hai mostrato l’unità di una squadra tra te e il gioco, e ora è un valore straordinario, un senso del gioco”.

Materella ha elogiato generosamente uno dei suoi ospiti di palazzo, il tennista Matteo Berettini, che ha raggiunto la finale di Wimbledon prima di battere Novak Djokovic domenica.

Caricamento in corso

La stella del tennis, per fortuna, ha dato al signor Mattarella una racchetta e poi si è infilata nell’autobus scoperto tra i calciatori, esultando in risposta alla loro protesta pubblica.

Mentre l’autobus si dirigeva verso la piazza centrale di Venezia, la squadra è finalmente arrivata in hotel, dove i giocatori, ognuno con la medaglia vincente 24 ore prima a Wembley, hanno scattato foto dei tifosi in festa che acclamavano attraverso il megafono.

Papa Francesco è stato abbastanza felice da raggiungere anche il complesso ospedaliero del 10° piano, in grado di rivendicare la vittoria della squadra dalla sua casa Argentina, che sabato ha battuto la Copa America, ancor prima della vittoria italiana.

In un aggiornamento sullo stato di salute del papa a Roma dopo l’intervento al colon del 4 luglio, il portavoce vaticano Matteo Bruni ha detto: “La sua santità dipendeva dal significato del gioco e dai suoi valori nel condividere con le persone intorno a lui la gioia del successo di la nazionale argentina e la nazionale italiana”.

Come notano i membri della squadra, il nome della maglia da calcio italiana firmata dal presidente del Consiglio italiano porta il nome
Il primo ministro italiano Mario Draco è stato presentato con una maglia italiana autografata dalla squadra di successo di Euro 2020 a Roma.(

Abby: Ricardo de Luca

)

Quando il primo ministro Mario Draghi ha salutato ogni giocatore nel cortile della sede del governo Siki Palace, ha citato il valore del gioco al di là dei campi da gioco e dei tabelloni segnapunti.

“Il gioco insegna, unisce”, ha detto Drake ai suoi ospiti. “È un sollevamento sociale, una diga contro il razzismo e una componente di armonia, soprattutto nei momenti difficili”.

Caricamento in corso

Nel mezzo delle celebrazioni formali, la televisione di Stato ha riferito che alcuni soldati italiani sono stati rapidamente fermati in un ospedale militare per ricevere una seconda dose del vaccino COVID-19.

Per gli italiani, il campionato è stato un nuovo inizio per la loro nazionale giovanile e un paese che cerca di tornare alla normalità dopo essere stata la prima nazione fuori dall’Asia ad essere colpita dall’epidemia di COVID-19.

Auto, petardi e fan cantanti hanno riempito Roma domenica sera mentre migliaia di persone sono scese in piazza dopo la finale.

Quando il sole è sorto lunedì, il rumore era morto, ma non c’era sensazione.

“Mi sembra che questa vittoria faccia molto bene allo spirito nazionale dopo la sofferenza del COVID”, ha detto Daniela Ricino, italiana residente in Uruguay, tornata a Roma per la finale.

Caricamento in corso

Molti italiani hanno visto Euro 2020 unire il Paese per rilanciare dopo aver trascorso la maggior parte degli ultimi 16 mesi in serrata. L’Italia ha registrato più di 127.000 decessi noti per COVID-19, il più alto in 27 paesi dell’Unione Europea.

“È stato un anno difficile per tutti, ma soprattutto per noi in uno dei primi paesi, è stato un segnale di un nuovo inizio”, ha detto Michela Solbanelli, trentenne event producer di Milano.

La maggior parte dei controlli sui virus sono stati rimossi dalla primavera e il resto è stato in gran parte ignorato dai fan che hanno ballato durante la notte per le strade della capitale cantando “Siamo i campioni d’Europa”.

Andhra

READ  I jet F-35B italiani e britannici si allenano insieme per la prima volta, tutto grazie all'epidemia