Giugno 16, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

La società italiana Artist First acquista una partecipazione nella società di musica dal vivo Coloround Agency

Come riportato da MBW il mese scorso, la casa discografica e di distribuzione italiana Artist First ha acquisito una partecipazione nell’agenzia italiana di prenotazione diretta Colorsound.

Coloround, in cui Artist First ha acquisito una quota del 30%, è stata fondata più di 40 anni fa a Milano da Antonio Columbi e rappresenta un roster di artisti italiani tra cui Ornella Vanoni, Le Vibrazioni, Patty Pravo, Roby Facchinetti e Riccardo Fogli.

Questa notizia segna il primo grande investimento di Artist First nel settore della musica dal vivo e segue il recente acquisto dell’agenzia digitale Officine Orange e il lancio del suo complesso di studi.

Fondata da Claudio Ferrante nel 2009, Artist First ha 50 dipendenti a Milano e ha anche uffici a Londra, sotto la supervisione del veterano Charlie Rapinoe.

La compagnia lavora con artisti come le superstar italiane Andrea Bocelli e Gazelle.

Artist First distribuisce anche una vasta gamma di poster tra cui Carosello, una delle più grandi aziende indipendenti in Italia.

La società madre di Artist First, A1 Entertainment Spa, detiene anche una partecipazione significativa in 432 Srl, la società di gestione che rappresenta, tra gli altri, gli artisti italiani Le Vibrazioni, Francesco Gabbani e Tricarico.

Parlando a MBW il mese scorso, Ferrante ha dichiarato: “Abbiamo recentemente acquisito una partecipazione del 30% nell’agenzia di intrattenimento dal vivo Colorsound, un investimento che ci ha visto fare un passo importante verso il diventare un vero spettacolo a 360 gradi con distribuzione, etichette discografiche, divisioni di branding. e gestione degli artisti. Prenotazione di talenti, pubblicazione musicale e promozione: un’offerta unica in Italia “.

“La musica dal vivo è la pietra angolare del nostro settore e rimane una parte molto importante del modo in cui gli artisti interagiscono con il pubblico e viceversa.”

Claudio Ferrant

Ferrante ha dichiarato in un comunicato stampa pubblicato oggi: “La musica dal vivo è la pietra angolare del nostro settore e rimane una parte molto importante del modo in cui gli artisti interagiscono con il pubblico e viceversa.

READ  Warner Discovery, l'accordo francese ha spinto "massicciamente" fusioni e acquisizioni in cima all'agenda della televisione europea - The Hollywood Reporter

“Sebbene la vita sia stata molto impegnativa per questo settore nell’ultimo anno o giù di lì, ci aspettiamo un boom di concerti dal vivo nel prossimo futuro e siamo fiduciosi che questo settore tornerà più forte che mai.

“Colorsound è una delle agenzie di prenotazione di musica dal vivo più rispettate in Italia e quando ci è stata data l’opportunità di investire pesantemente nella loro attività e avvicinarli alla famiglia A1, abbiamo colto l’occasione.

“Per noi è importante fornire un servizio completo ai nostri clienti e questo è un altro passo verso la possibilità di aggiungere più valore alle nostre offerte esistenti”.La musica funziona in tutto il mondo