Febbraio 8, 2023

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

La sicurezza aeroportuale trova un boa constrictor di 1,2 metri nel bagaglio a mano negli Stati Uniti

La collezione di animali strani e meravigliosi che sono stati scoperti nelle borsette in noi Gli aeroporti continueranno fino al 2023.

Questa volta la scoperta è stata un vecchio tema di attesa reso popolare nei film: serpenti a bordo! Beh, era un singolo boa constrictor di quattro piedi (1,2 m) per l’esattezza. E tecnicamente, non è mai arrivata sull’aereo. Tuttavia, è interessante.

Amministrazione per la sicurezza dei trasporti cinguettio Venerdì pomeriggio con dettagli dall’aeroporto internazionale di Tampa in Florida. L’incidente è avvenuto il 15 dicembre, ha detto la portavoce della TSA Lisa Farbstein alla CNN Travel in una e-mail.
Un boa constrictor lungo 1,2 metri è stato trovato nel bagaglio a mano di una persona in Florida. (TSA/Twitter/Instagram)

“I nostri ufficiali… non l’hanno trovato issssterico! Avvolto nella borsa del passeggero c’era un boa constrictor 4! Non abbiamo davvero una vipera per rilevare quale animale domestico è passato attraverso la macchina a raggi X.”

I giochi di parole – e gli ammonimenti – non si sono fermati qui.

“Ti piacerebbe portare un serpente su un aereo? Non prendere gli spaghetti non capendo le regole della tua compagnia aerea. Ad esempio, le compagnie aeree non consentono corde nei bagagli a mano e solo poche consentono di farle scivolare nei bagagli registrati , se sono troppo imbottiti.” correttamente. “

Il serpente marrone ha lasciato Sean Cady con circa due dozzine di uova.

Dalla famiglia al barbecue: le interazioni con i serpenti più strane del 2022

“La Transportation Security Administration ha informato la compagnia aerea che alla donna (con la borsetta) era stato emesso un biglietto a bordo e che la compagnia aerea non ha permesso al serpente di salire sull’aereo”, ha detto Farbstein.

I boa constrictor sono serpenti non velenosi che uccidono la loro preda stringendola nelle loro potenti spire. La sua gamma naturale va dal nord del Messico all’Argentina.

Altri animali, altre borse

Il serpente non è stata l’unica preoccupazione per le specie animali ultimamente.

Intorno al Ringraziamento, sono stati trovati cattivi odori di gatto in una borsetta all’aeroporto internazionale John F. Kennedy di New York. La persona con la borsetta ha detto che il gatto non era suo ma veniva da casa sua. Dopo il calvario e l’umiliazione di tutto ciò, i profumi sono stati premiati con una sontuosa diffusione del Ringraziamento.

Poco dopo, gli agenti della TSA hanno trovato il povero cane infilato in un bagaglio a mano all’aeroporto regionale di Dane County a Madison, nel Wisconsin.

Gli animali devono essere rimossi dalle borse di trasporto e la Transportation Security Administration (TSA) ha ripetutamente messo in guardia contro l’invio di un trasportino vuoto attraverso una macchina di ispezione.

READ  L'Indonesia ha approvato ufficialmente i visti nomadi digitali, Bali già pullula di stranieri in cerca di felicità nella vita lavorativa