Agosto 15, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

La scommessa politica di Keir Starmer di dimettersi se la multa di Birgit paga | Cura Starmer

Ci sono voluti Cura Starmer Tre giorni per aver promesso di dimettersi se fosse stato multato per aver violato le regole di blocco, dopo che la polizia di Durham ha annunciato le indagini, ma coloro che lo conoscono affermano che non c’era dubbio che l’avrebbe fatto.

Alcuni potrebbero considerarlo un po’ noioso, ma Starmer si attiene alle regole. La sua promessa di dimettersi è stata una scommessa politica, ma ha anche tracciato una vera linea di demarcazione tra l’ex direttore della pubblica accusa e l’anarchico, al diavolo potrebbe importare. Boris Johnson.

Com’è ironico allora, quello il lavoro L’assoluzione del leader è arrivata mentre Johnson si prepara a lasciare la scena politica, lasciando dietro di sé un’eredità di corruzione e cattiva condotta.

Le affermazioni di Birgit sono state vigorosamente spinte dal parlamentare di Durham Richard Holden e riprese con entusiasmo – e inesorabilmente – dal Daily Mail. Il quotidiano pro-Johnson ha pubblicato una serie di articoli sempre più ferventi in prima pagina che mettono in evidenza le incongruenze nella storia dei laburisti, non ultimo il fatto che il partito inizialmente ha detto che Angela Rayner non era a un evento della campagna di Durham.

Johnson ha usato felicemente l’indagine per confondere le acque per il suo comportamento illegale durante la pandemia. In risposta al temuto rapporto di Sue Gray alla Camera dei Comuni, Johnson ha definito assurdo il leader laburista “Sir Per Korma”.

Ma quando i laburisti hanno iniziato tardivamente a raccogliere prove sugli eventi la notte del 30 aprile 2021, un giorno dopo la campagna per l’elezione di Hartlepool, sono diventati sempre più fiduciosi di poter dimostrare che era lì, ha dichiarato venerdì la polizia di Durham nella sua dichiarazione: “C’è nessun problema a cui rispondere”.

READ  Boris Johnson all'estero, chi guiderà il Partito conservatore?

Ora che Starmer è stato liberato dall’infrangere le regole di blocco, può intraprendere fedelmente la sfida di cercare di inserire i Labour nella narrativa della vergognosa partenza di Johnson e di distruggere tutti i Tory con lo stesso pennello.

‘Integrity Matters’: Keir Starmer sull’eliminazione della violazione del blocco di Birgit – VIDEO

La partenza di Johnson è, da un lato, un regalo per i laburisti, giustificando la loro attenzione alla corruzione dei Tory e sottolineando profonde divisioni nel partito Tory in guerra, che saranno palesemente evidenti nel prossimo concorso di leadership.

È opinione diffusa che Starmer abbia fatto bene alle domande del primo ministro mercoledì, catturando la gravità delle accuse contro Chris Pincher mentre i parlamentari conservatori sedevano in una posizione cupa dietro il loro leader vacillante.

La sua descrizione dei ministri schierati al fianco di Johnson – responsabile della brigata leggera – è stata anche una delle sue migliori ironie.

Mentre la premiership di Johnson è svanita giovedì dopo uno sciopero di massa dei ministri, Starmer è stato fotografato sotto il sole di luglio, mentre partecipava a una partita di tennis a Wimbledon con sua moglie Victoria.

Iscriviti alla prima edizione, la nostra newsletter giornaliera gratuita – ogni mattina nei giorni feriali alle 7:00 GMT.

Ma nonostante la sua settimana trionfante, la fine della carriera politica di Johnson è anche un’arma a doppio taglio per Starmer.

Alcuni parlamentari laburisti temono che possa non essere buono per il nuovo leader conservatore – Liz Truss, Rishi Sunak o chiunque si riveli – come il disordinato Johnson, nei confronti del quale la serietà e la cautela di Starmer sembrano una risorsa. .

Dovrà agire rapidamente per dimostrare lo stato precario dell’economia e dei servizi pubblici, nonché l’eredità di corruzione e bugie di Johnson, all’intero Partito conservatore e ai 12 anni al potere.

Il piano della prossima settimana per mettere sotto accusa il governo fa parte di quel progetto: ha poche possibilità di successo, ma costringerà i parlamentari conservatori a votare a sostegno del governo ad interim di Johnson, consentendo ai laburisti di criticarli per averlo sostenuto.

Con l’ombra di Birgit sollevata, Starmer ha pochi mesi cruciali per definire ciò che rappresenta e dimostrare la sua capacità di catturare l’immaginazione del pubblico come un’alternativa positiva al partito autolesionista dei Tory.