Febbraio 8, 2023

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

La ricetta di Rachel Roddy per i Biscotti Italian Breakfast | Cibo

DLui Panetteria di alghe Roma è lunga e molto stretta con piastrelle in terrazzo e un bancone a forma di L con la facciata in vetro. Anche in una giornata fredda fa caldo e quando piove impediscono alla segatura di scivolare sul pavimento. Il pane è impilato sugli scaffali e in aree simili a casse che rivestono le pareti. C’è tutto il resto tirato fuori dai forni in fondo al bancone: alcuni piatti caldi tipicamente romani, tranci di pizza e focacciaCrostate, torte, focacce e biscotti. Centinaia di persone di Biscotti.

Quella parola BiscattoCome biscotto, parola comune di radice latina, Panis piscoctus, Si riferisce al pane (Paniscucinato (Cactus) due volte (bis) per renderlo durevole. È una “fetta biscottata” durevole che deve essere messa a bagno in un liquido per renderla commestibile. Nel corso dei secoli questa fetta biscottata si è evoluta e addolcita in centinaia di forme diverse, alcune cotte due volte, altre no, con tanti nuovi nomi, altre semplicemente Biscotti al latte (biscotti al latte), Biscotti Savoiardi (dita savoiarde), Biscotti Regina (piccoli tronchetti ricoperti di semi di sesamo). Poi ci sono quelli spessi e ovali Biscotti di Prado, Dal Prado in Toscana, tradizionalmente intinte nel vino dolce, sono anche chiamate GanduccioAnche se hanno semplicemente viaggiato in tutto il mondo biscotti.

Di ritorno al Panificio Passi, un rettangolo di pizza condita con formaggio e funghi fuma il bicchiere davanti a me. A pochi metri di distanza, una ragazza respira sul bancone, poi fa scorrere l’indice nella condensa. Il bancone è lungo e i vassoi in metallo per biscotti sono ben distanziati. Ci sono biscotti ad anello come vino e waffle BisselPolpette di mandorle leggere e soffici, sacchetti integrali, lingue di gatto, nocciole e miele DossettiBiscotti con gocce di cioccolato, uvetta o un’impronta di marmellata di albicocche, e un biscotto di pasta mezzo immerso nel cioccolato. fiammettE (piccole fiamme).

READ  Cina, Stati Uniti e Italia per co-costruire auto sportive

I più grandi sono in mostra Biscotti al latte, Biscotti al latte, che sembrano una torta normale e una fetta biscottata incrociata con un savoiardo. In Sicilia, Biscotti all’uovoO come i biscotti all’uovo: Vincenzo ricorda l’uomo delle uova che piangeva all’angolo della strada, e ogni tanto sua nonna ne comprava una confezione da sei. Biscotti all’uovo Così come le uova stesse. Sono anche noti per la loro natura e le usanze italiane Biscotti da Assicurare, Biscotti da immersione o da colazione.

Qualche anno fa ho comprato una borsa Dossetti con miele; Erano dure come la parete di una montagna e non potevano essere mangiate senza essere annegate nel latte, o meglio ancora, nel vino. Anche se questo è raro. Il più delle volte, ribaltare o schiacciare è una scelta piuttosto che una necessità. Questo è certamente il caso dei biscotti per la colazione con latte e uova sode ispirati ai ragazzi del bancone a forma di L di Passi’s. Puoi averlo in qualsiasi momento (mi piace il mio alle 11 o alle 16 con una tazza di tè).

Biscotti per la colazione

Prodotto 20 min
Cucinare 20 min
fa 12 è grande o 30 è più piccolo Biscotti

2 uova grandi
50 ml di latte intero
50
ml di olio d’oliva o vegetale
1 grande scorza d’arancia non cerata
100 grammi di zucchero dorato
E extra per la polvere
300
grammi di farina normale
1 cucchiaino di lievito in polvere
1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
Un pizzico di sale
Zucchero a velo

In una ciotola capiente sbattete leggermente le uova, poi aggiungete il latte, l’olio, la buccia d’arancia grattugiata e lo zucchero e mescolate bene. Aggiungere la farina, il lievito, il bicarbonato e un pizzico di sale, impastando prima con una forchetta e poi con le mani fino ad ottenere un impasto consistente. (Se ti si attacca alle mani, aggiungi un po ‘più di farina.)

READ  Segreti e Gossip: il Milan registra l'interesse per la nazionale Alia Guacini

Preriscaldare il forno a 180°C (160°C ventilato)/350°F/Gas 4. Foderare una teglia con carta da forno e mettere un po’ di zucchero su un piatto.

Staccare dei grumi di pasta – circa 70 g per i biscotti grandi, 40 g per quelli piccoli – quindi arrotolare ogni grumo in una palla. Arrotolate ogni pallina formando un ciocco, quindi passatela nello zucchero e disponetela su un piatto foderato. Appiattire leggermente in modo che sembrino mini tavole da surf, quindi spolverare con zucchero a velo.

Cuocere per 20 minuti o fino a quando i biscotti sono gonfi e leggermente dorati. Trasferire su una griglia per raffreddare, quindi servire (o conservare in un contenitore ermetico per dopo).