Agosto 12, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

La raccolta di dati sulla salute pubblica suscita preoccupazione nell’opposizione

(Ottawa) Il Partito conservatore di Ottawa e l’opposizione vogliono che la Commissione etica della Camera indaghi sulla decisione dell’agenzia di salute pubblica di raccogliere dati da milioni di cellulari, al fine di comprendere le abitudini di immigrazione dei canadesi durante la pandemia.


Quando abbiamo appreso che Public Health Canada (PHAC) sta cercando di espandere la pratica, i membri conservatori e del blocco vogliono che il comitato permanente per l’accesso alle informazioni, la privacy e l’etica tenga riunioni di emergenza questo mese, mentre la Camera dei Comuni è ancora in pausa, fino a quando 31 gennaio.

Il rappresentante conservatore John Brassard ha affermato lunedì in una conferenza stampa a Ottawa che la pandemia è stata usata come scusa per invadere la privacy dei canadesi, che non erano nemmeno a conoscenza del fatto che un’agenzia governativa stesse raccogliendo dati sulla posizione da ripetitori e operatori di telefoni cellulari.

Questa raccolta di dati è emersa solo il mese scorso, quando l’agenzia federale ha cercato di espandere la pratica, con una gara d’appalto.

M, Brassard afferma che è “estremamente preoccupante” che un’agenzia governativa stia usando la pandemia come scusa per raccogliere segretamente i dati dei telefoni cellulari dai canadesi, senza avvisarli. Vuole sapere quali tutele sono state messe in atto per proteggere la privacy dei cittadini.

Nella RFP pubblicata dal governo federale il 16 dicembre, abbiamo appreso che PHAC voleva accedere ai dati sulla posizione di ripetitori e operatori di telefoni cellulari, ma senza identificatori personali, tra 1è essere gennaio 2019 e 31 maggio 2023. L’invito a presentare offerte afferma che l’accesso deve essere “sicuro, elaborato e tempestivo, nonché adeguatamente verificato da considerazioni di sicurezza, legalità, riservatezza e trasparenza”.

READ  No, il cervello umano non si è ridotto in 3000 anni

Il rappresentante Brassard ha scritto la scorsa settimana al Commissario per la privacy Daniel Terrain chiedendogli di approfondire la questione. Da allora il parlamentare dell’Ontario ha scritto al collega conservatore Pat Kelly, che lunedì presiede il comitato permanente della Camera dei Comuni per l’accesso alle informazioni, alla privacy e all’etica, chiedendogli di convocare una riunione di emergenza, prima di riprendere il lavoro alla Camera dei Comuni tra tre settimane .

Il critico morale del blocco, Renee Fillmore, aveva già fatto quella richiesta al signor Kelly venerdì. Fillmore ha affermato che il comitato ha l’autorità per chiedere che questo bando di gara venga sospeso e aprire un’indagine per rassicurare i canadesi su ciò che viene fatto con i loro dati personali.

L’Agenzia per la salute pubblica afferma che questi dati “aiutano a informare i messaggi politici e di salute pubblica, a valutare le misure di salute pubblica e altri aspetti relativi alla risposta del” governo federale “alla pandemia di COVID-19 e per altre applicazioni di salute pubblica”.