Maggio 21, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

La potenza di fuoco russa fa impallidire l’Ucraina, ma gli invasori incontrano una dura resistenza

Nei primi giorni dell’attacco mortale della Russia all’Ucraina, i missili sono caduti dal cielo, i carri armati sono rotolati attraverso il confine e le truppe si sono paracadutate nel paese assediato da nord, est e sud.

La massiccia offensiva è stata brutale e violenta, ma Vladimir Putin non ha ancora esaurito l’intera portata delle sue devastanti opzioni militari.

Pochi giorni prima di ordinare l’invasione, il presidente russo ha supervisionato esercitazioni nucleari strategiche che prevedevano il lancio di missili balistici ipersonici, missili da crociera e missili nucleari.

L’esperto di politica di difesa russa Rob Lee ha avvertito che Mosca sta finora bloccando la sua potenza di fuoco superiore, comprese le armi termobariche “estremamente spaventose”.

“Stiamo parlando di artiglieria, sistemi missilistici a lancio multiplo, missili da crociera, missili balistici, missili lanciati dall’aria, missili marittimi: hanno oggetti a lungo raggio che possono colpire obiettivi a Kiev, [but] Kiev non può colpire le cose in Russia”, ha detto il signor Lee.

“I materiali a corto raggio sono davvero distruttivi, le armi termiche – quelle che vengono utilizzate per bersagli fortificati come ragazzi in trincea o terreno urbano – sono davvero cose spaventose”.

Negli ultimi anni, la Russia ha probabilmente sviluppato i migliori strumenti di guerra elettronica e sicurezza informatica del mondo e gli analisti si dicono sorpresi dal fatto che queste capacità non siano ancora state completamente rilasciate.

La nazione supera anche l’Ucraina in termini di numeri grezzi.

Le icone mostrano i conteggi delle armi e delle forze di ciascun esercito, con la Russia che ne ha molto di più.
La potenza militare della Russia supera di gran lunga quella dell’Ucraina.(Notizie ABC: Emma Machan)

Gli analisti affermano che l’Ucraina ha colto di sorpresa gli invasori russi

Nonostante i primi sviluppi della Russia, Lee, ricercatore presso il Foreign Policy Research Institute, ritiene che Mosca sia rimasta sorpresa dalla resistenza iniziale mostrata dalle difese ucraine.

“Penso che si aspettassero che gli ucraini sarebbero stati disposti a sopportare l’occupazione, a sopportare il cambio di regime, e non so se è vero”, ha detto.

I soldati dell'esercito ucraino posano per una foto davanti alle bandiere nazionali
L’esercito ucraino ha circa 200.000 soldati attivi e altri 250.000 in riserva.(AFP: Emilio Morenati)

Samuel Sharab, capo scienziato politico della RAND Corporation, ha convenuto che Putin potrebbe aver minimizzato la difficoltà di conquistare l’Ucraina.

“Mi sembra che l’unica parte ben pianificata di tutta questa commedia sia il pezzo militare”, ha scritto su Twitter.

“Sembra che nessuno al di fuori dell’esercito e dei servizi ne fosse a conoscenza.

In Australia, figure della difesa e della sicurezza nazionale temono che il sanguinoso conflitto nell’Europa orientale si intensifichi e continui per mesi.

READ  I pesi massimi della Brexit Tory stordiscono Boris Johnson nelle domande del Primo Ministro