Settembre 29, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

La polizia sospetta che quattro omicidi di uomini musulmani ad Albuquerque, nel New Mexico, possano essere collegati

La polizia afferma che l’uccisione di un uomo musulmano venerdì notte ad Albuquerque potrebbe essere collegata alle sparatorie di tre uomini musulmani negli ultimi nove mesi nella città più grande del New Mexico.

Sabato, la polizia ha detto che l’ultimo morto era un musulmano dell’Asia meridionale che si credeva avesse circa 20 anni.

Domenica, la polizia ha rilasciato i dettagli di un veicolo che ritengono possa essere collegato alle morti.

La polizia non ha detto dove sono state scattate le foto o cosa li ha portati a sospettare che l’auto fosse coinvolta in uno dei crimini.

“Abbiamo un legame molto, molto forte”, ha detto domenica il sindaco di Albuquerque Tim Keeler. “Abbiamo un’auto importante… Dobbiamo trovare quell’auto.”

L’uomo, la cui identità non è stata confermata dagli investigatori, è stato trovato morto dopo che la polizia ha ricevuto la telefonata per la sparatoria.

All’inizio di questa settimana, la polizia ha confermato che gli investigatori locali e le forze dell’ordine federali stavano cercando possibili collegamenti tra i crimini separati.

“Ha devastato la nostra comunità, come puoi immaginare”, ha affermato Ahmed Aseed, presidente del Centro islamico del New Mexico.

Ahmed Asad si trova di fronte a un cartello recante il sigillo della città di Albuquerque
Ahmed Al-Saad ha detto che la comunità è sotto shock.(AFP: Rivista Chancy Bush/Albuquerque)

“Non abbiamo mai vissuto niente di simile prima. È davvero un periodo surreale per noi”.

Due degli uomini – Muhammad Afzal Hussain, 27 anni, e Aftab Hussain, 41 anni – sono stati uccisi la scorsa settimana. Erano entrambi pakistani e membri della stessa moschea.

Il terzo caso riguarda l’uccisione a novembre di Muhammad Ahmadi, 62 anni, musulmano di origini dell’Asia meridionale.

“C’è motivo di credere che questa morte sia collegata alla sparatoria”, ha detto sabato il capo della polizia di Albuquerque Harold Medina durante una conferenza stampa.

La polizia ha rifiutato di dire se l’omicidio di venerdì sera sia stato effettuato in modo simile alle altre vittime.

Le autorità affermano di non essere ancora in grado di determinare se la sparatoria sia stata un crimine d’odio fino a quando il sospetto non sarà identificato e il movente determinato.

Gli omicidi sono arrivati ​​mentre Albuquerque è in pieno svolgimento per un altro anno da record di omicidi.

Una ricompensa di A $ 15.000 è stata offerta per le informazioni che hanno portato all’arresto.

AP

READ  Un enorme buco nel Messico centrale minaccia di inghiottire la casa