Gennaio 27, 2023

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

La polizia della Nuova Zelanda arresta una coppia che cerca di entrare ad Auckland con una “grande quantità” di KFC | Nuova Zelanda

Due uomini sono stati arrestati dopo che la polizia ha dichiarato di essere stati trovati con un bagagliaio pieno di pollo fritto del Kentucky e più di $ 100.000 in contanti mentre cercavano di attraversare il confine con Auckland nonostante il rigoroso blocco Covid-19 della Nuova Zelanda.

Gli uomini sono stati arrestati dopo aver tentato di fuggire dalla polizia vicino al confine di Auckland. Quando la loro auto è stata perquisita, la polizia ha detto di aver trovato una grande quantità di Kentucky Fried Chicken, insieme a contanti e un certo numero di sacchetti vuoti.

L’arresto ha colpito i neozelandesi, in particolare gli abitanti di Auckland, Chi ha passato un mese in uno standard rigoroso del quarto lockdown I ristoranti non possono aprire o per i residenti ordinare pasti da asporto.

In un tale ambiente, il fast food può assumere la forma di una sostanza illecita di grande valore. La scorsa settimana, la polizia ha accusato un uomo dopo aver pubblicato un video sui social media di aver attraversato il confine di Auckland in cerca di McDonald’s.

Dopo l’arresto del Kentucky, un portavoce della polizia ha dichiarato: “Gli agenti hanno notato un’auto dall’aspetto sospetto che guidava su una strada sterrata e, dopo aver visto l’auto della polizia, l’auto si è girata e si è allontanata nel tentativo di sfuggire alla polizia.

“L’auto è stata perquisita e la polizia ha trovato il denaro, insieme a sacchi vuoti e una grande quantità di cibo spazzatura”.

Un attento esame delle foto delle prove della polizia ha rivelato almeno tre secchi di pollo, fino a 10 bottiglie di insalata di cavolo e una quantità sconosciuta di patatine fritte.

La polizia della Nuova Zelanda ha anche trovato oltre $ 100.000 in contanti quando mi hanno arrestato. Fotografia: Polizia della Nuova Zelanda

Mentre la scena sembra una trama di una commedia poliziesca, in realtà è una grave violazione delle leggi di blocco della Nuova Zelanda. La violazione del Covid-19 Public Health Response Act può comportare la reclusione fino a sei mesi; o una multa fino a $ 4.000.

Gli uomini compaiono in tribunale per aver violato l’ordine sanitario e la polizia ha affermato che altre accuse erano probabili.

READ  L'aeroporto internazionale di Sydney è ancora stranamente tranquillo