Agosto 10, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

La pallacanestro femminile partirà ad agosto per un tour di 10 giorni in Italia

Pittsburgh – Il programma di basket femminile dell’Università di Pittsburgh si imbarcherà in un tour all’estero in Italia dal 6 al 16 agosto, hanno annunciato mercoledì mattina i funzionari della scuola. Il tour di 10 giorni prevede tappe a Roma, Firenze, Vicenza, Trieste e Venezia con due gare contro una competizione internazionale.

“Sono molto entusiasta di portare questa squadra in Italia”, ha detto l’allenatore Lancia Bianca. “Sarà un’esperienza incredibile per la nostra squadra. Parlo molto dei momenti del ‘ricorda quando’: questo viaggio sarà sicuramente in cima alla lista per i nostri giocatori e lo staff che vivranno avventure che non avrebbero mai immaginato”.

Pantere sabato, agosto 6 Parti da Pittsburgh e vola con pernottamento a Roma, trascorri due giorni con visite guidate alla Basilica di San Pietro, ai Musei Vaticani e alla Cappella Sistina. Lunedì 8 agosto Pitt terrà la sua prima prestigiosa tournée a Roma prima di partire per Firenze.

Il gruppo e il gruppo di viaggio si recheranno a Firenze in treno ad alta velocità martedì 9 agosto, dove parteciperanno a visite guidate al Duomo, al Ponte Vecchio e al Mercato della Pelle di San Lorenzo. Trascorreranno poi un po’ di tempo in città mercoledì 10 agosto per esplorare e vivere la cultura italiana.

Pitt si recherà a Vicenza giovedì 11 agosto per la seconda partita della trasferta. Il giorno successivo, il gruppo si recherà a Trieste per due giorni mentre si godranno visite guidate della città, insieme a una breve gita di un giorno a una spiaggia di Portoros, in Slovenia, e una visita a Bran, in Slovenia.

Gli ultimi due giorni del viaggio (14-15 agosto) saranno trascorsi a Venezia, dove il gruppo potrà godere di visite guidate al Palazzo Ducale, al Ponte di Rialto e a Piazza San Marco. Tutti avranno l’opportunità di godersi un giro in gondola sul Canal Grande mentre si gusta un ultimo pasto in Italia prima di tornare a Pittsburgh martedì 16 agosto.

READ  Inizia la stagione degli scavi archeologici in Pakistan-Italia - Quotidiano

“Questo viaggio ci darà l’opportunità di crescere e svilupparci come una squadra con 10 allenamenti di squadra e due partite contro la concorrenza internazionale”, ha detto White. “Questa è una grande opportunità per vedere come sarà la nostra squadra molto prima. Il tempo passato insieme renderà sicuramente una grande squadra di basket in questa stagione e siamo entusiasti di vederlo concretizzarsi. La parte più gratificante sarà il l’opportunità di rappresentare questa straordinaria università in tutto il mondo”.

Autorizzato dalla NCAA a fare un tour all’estero ogni quattro anni, l’ultimo viaggio all’estero dei Panthers risale al 2017, quando sono andati in Italia e hanno giocato tre partite contro una competizione internazionale.

I Panthers tornano tre titolari e sette dei primi otto titolari di una stagione fa, inclusa la guardia senior. Dashanette Harris Ha guidato i Panthers con una media di 9.6 ppg, 2.9 apg e 2.9 rpg mentre tirava il 75,6% migliore della squadra dalla linea di tiro libero.


Un compagno anziano Marrone ambrato È stato uno degli artisti più costanti dei Panthers durante la sua carriera, con una media di 8,7 punti a persona e 6,7 rimbalzi nelle sue tre stagioni in 80 partite iniziate. Brown ha goduto di una buona stagione da junior con una media di 9,3 punti a persona, 6,0 rimbalzi e 1,9 assist, tirando il 47,2% da terra e aggiungendo 29 palle rubate. Il re di Liadu Dopo aver dimostrato di essere un regista affidabile per i Panthers una stagione fa, si è ripreso nella sua stagione da junior con una media in carriera di 7,5 punti a persona e 7,1 rimbalzi. King ha pubblicato un paio di partite mostruose nelle Isole Vergini una stagione fa, registrando doppie doppie consecutive con 10 punti e 19 rimbalzi e 23 punti e 19 rimbalzi, rispettivamente.


Pitt accoglierà cinque matricole per la campagna 2022-23 poiché la loro classe di reclutamento include tre matricole e due trasferimenti.


I Panthers hanno aggiunto un playmaker Chanice Lewis Maryland e Gabby Hutcherson Portale di trasferimento dall’Ohio State in questa bassa stagione per portare esperienza e leadership alla squadra. Lewis ha combattuto gli infortuni per la maggior parte dei suoi cinque anni di carriera al Maryland, apparendo in 77 partite in carriera e facendo 45 partenze come playmaker per i Terrapins. Ha una media di 25,4 minuti, 4,8 punti, 4,8 assist e 2,0 rimbalzi tirando il 39% da terra e il 36% da dietro l’arco. Il suo rapporto assist-to-turnover in carriera è di 2,7, il migliore della nazione tra i giocatori di ritorno che si avvicinano alla stagione 2022-23. Ex recluta a cinque stelle e prospettiva n. 12 nella classe degli acquisti 2020, Hutcherson ha visto minuti limitati per i Buckeyes in 36 partite con una media di 3,2 punti e 2,2 rimbalzi e tirando il 35,2% da dietro l’arco. Ha aiutato l’Ohio State ad avanzare agli Sweet 16 nel torneo NCAA la scorsa stagione.


Tre matricole per i Panthers in questa stagione porteranno la tanto necessaria capacità di tiro e di punteggio al roster di Pitt. Una star locale Aislinn Malcom Un giocatore WPIAL è rimasto vicino a casa dopo aver completato una delle sue migliori carriere al liceo, mentre ha portato Chartiers Valley a un record complessivo di 110-7, tra cui un record di 64 vittorie consecutive dello stato della Pennsylvania e tre titoli WPIAL e uno. Campionato di Stato. Ha ottenuto tre volte lodi di tutti gli stati mentre concludeva la sua carriera come capocannoniere di tutti i tempi della sua scuola (1.770 punti) e leader di tutti i tempi in tre punti (280).


L’ex WVU lo fa Marley Washinitz E Avery “Asso” Strickland Dovrebbero esserci implicazioni immediate per i leopardi. Washenitz è stato due volte Giocatore dell’anno del West Virginia e quattro volte All-State, che ha concluso una carriera impressionante con 2.000 punti, 781 rimbalzi, 512 palle rubate e 464 assist. Ha guidato la sua squadra al titolo di stato e ha concluso la sua stagione da senior con una media di 29,2 punti a persona. Strickland è una star di tre sport (basket, softball, atletica leggera) che ha portato la sua squadra a un record di 28-9 e un’apparizione in una partita per il titolo statale nella sua stagione da senior, quando ha segnato una media di squadra di 17,8 punti, 6,3 rimbalzi, 2,2 assist e 1,5. ruba


I dettagli sull’intero programma non congressuale di Pitt e sulla vendita degli abbonamenti saranno annunciati nelle prossime settimane.

READ  Discorso di Capodanno - Il Presidente della Repubblica ha ringraziato i cittadini responsabili di Xinhua

#H2P | Facebook | Twitter | Instagram