Novembre 30, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

La mancanza di chip può ritardare le spedizioni di iPhone, iPad e Mac

Apple avverte che i problemi della catena di approvvigionamento globale affliggeranno la maggior parte dei suoi prodotti, inclusi iPhone e Mac, durante la stagione degli acquisti natalizi.

nei profitti una chiamata Giovedì, i dirigenti dell’azienda hanno affermato che la carenza di chip e le interruzioni della produzione dovute al nuovo coronavirus (COVID-19) sono state sufficienti per spazzare via i 6 miliardi di dollari di entrate che Apple avrebbe dovuto generare nel terzo trimestre.

“Abbiamo avuto circa $ 6 miliardi di restrizioni alla fornitura che interessano iPhone, iPad e Mac”, ha affermato il CEO di Apple Tim Cook, anche se la società ha comunque generato un record di $ 83,4 miliardi nel terzo trimestre, in crescita del 29% su base annua.

Apple prevede inoltre che lascerà più soldi sul tavolo durante il quarto trimestre. “Stimiamo che l’impatto dei vincoli di fornitura sarà maggiore durante il trimestre di dicembre”, ha affermato il Chief Financial Officer Luca Maestri.

“L’inventario del canale iPhone è al di sotto dell’intervallo target ed è attualmente al di sotto di esso”, ha aggiunto Cook. Nel frattempo, è probabile che le vendite di iPad su base annua diminuiscano nel quarto trimestre a causa della crisi dei chip.

Tuttavia, Apple avrà ancora molti prodotti in vendita durante la stagione dello shopping natalizio. Il problema è che la domanda dei consumatori supererà l’offerta.

“È importante sapere che stiamo ricevendo più offerta”, ha detto Cook durante la chiamata. Pertanto, la dimensione dell’offerta sta crescendo in modo esponenziale. È solo che la domanda è così forte che prevediamo vincoli di offerta durante questo trimestre”.

READ  Lo Switch OLED di Nintendo non è lo Switch Pro, e va bene lo stesso

Di conseguenza, se speri di regalare un iPhone o un Mac durante le festività natalizie, ordinalo al più presto. Il sito Web di Apple mostra già gli ordini di iPhone 13 Pro e il nuovo MacBook Pro non sarà evaso fino alla fine di novembre all’inizio di dicembre, a seconda del modello.