Maggio 18, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

La lisciatura brasiliana e la lisciatura brasiliana non sono banali per la salute – rts.ch

La permanente e l’omologazione brasiliana sono molto apprezzate, soprattutto tra i giovani. Tuttavia, questi trattamenti per capelli che durano diverse settimane non sono privi di rischi per la salute.

Contiamo circa un caso al mese di caduta dei capelli dopo la stiratura brasiliana”, ha detto a On en parle lunedì Nada Baruti, una dermatologa specializzata nel trattamento del cuoio capelluto presso la Clinica Rive Gauche della Clinique Rive Gauche di Ginevra.

Queste consultazioni si svolgono dopo una stiratura brasiliana che viene eseguita dal parrucchiere oa casa con clienti che hanno maneggiato i prodotti da soli.

Formalina, cancerogeno

È la formalina nei prodotti usati per lisciare i capelli che provoca la caduta dei capelli. È classificato come cancerogeno e pericoloso dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. Nada Al-Barouti spiega che la formalina causa rischi di allergie, problemi respiratori e cancro. Rappresenta un pericolo sia per i clienti che per i parrucchieri che ammorbidiscono e inalano la formalina.

Per le persone che desiderano assolutamente una procedura di levigatura brasiliana, un dermatologo consiglia ai clienti di chiedere di vedere il prodotto. Sulla confezione devono essere indicati “Senza formaldeide” e “Senza formaldeide”. Ma ha notato che i parrucchieri entusiasti lo fanno bene.

Permanente meno violenta, ma dannosa per i giovani

Meno dannosi della lisciatura brasiliana, i ricci follower “Curly” non sono privi di effetti sulla salute. Tuttavia, questi trattamenti sono molto richiesti tra gli adolescenti di appena 12 anni, secondo un parrucchiere alle 19:30 di luglio 2021.

>> Vedi anche 19:30:

Tendenza capelli: tornano i ricci, per sedurre i più piccoli. / 19:30 / 2 minuti. / 3 luglio 2021

I prodotti usati per arricciare i capelli possono causare ustioni e danni chimici alla pelle e al sistema respiratorio. Questi prodotti possono essere corrosivi e causare tossicità sistemica, allergie e asma.

Poco si sa sull’effetto di questi prodotti sugli ormoni della crescita giovanile, osserva Nada Baruti. Ma quello che sappiamo è che espone i giovani alle allergie nei prossimi 60 anni. I dermatologi sconsigliano l’uso di questi prodotti nei giovani adulti.

Frederic Follery / ebz

READ  Area stampa - Impara a te stesso!