Agosto 8, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

La Germania ha battuto la Serbia guidata da Novak Djokovic. L’Italia si qualifica per la Coppa Davis

Anche il duello Novak Djokovic non ha potuto aiutare la Serbia a evitare di perdere contro la Germania nella fase a gironi delle finali di Coppa Davis.

Dopo che Djokovic ha aiutato la Serbia a pareggiare 1-1 sconfiggendo Jan-Lennard Struve, il miglior giocatore maschile del mondo si è subito unito a Nikola Cacic nel doppio.

Ma il duo tedesco Tim Potts e Kevin Krawetz ha mostrato più forza in una vittoria serrata per 7-6, 3-6, 7-6 per assicurarsi una vittoria per 2-1.

“Battere la squadra numero uno al mondo è una grande prestazione”, ha detto il capitano della Germania Michael Coleman. “Prima del pareggio, pensavamo tutti di avere buone possibilità. Abbiamo davvero pensato che fosse stato ripagato”.

La Serbia può ancora qualificarsi per i quarti di finale, che includeranno due seconde classificate per schierarsi con le sei vincitrici dei gironi. Ma la Germania potrebbe mantenere il suo posto di vincitrice del Gruppo F battendo l’Austria, che la Serbia aveva precedentemente battuto.

Giocando senza pubblico a Innsbruck a causa delle restrizioni sui virus imposte dalle autorità austriache, la Germania è passata in vantaggio quando Dominic Kupfer ha battuto Filip Krajinovic 7-6, 6-4.

Djokovic ha sconfitto Struve 6-2 6-4 nella 50a partita di Coppa Davis della Serbia. Dopo una breve pausa, è tornato lì per i miei doppi che sono durati oltre 2 ore.

“Aspetteremo fino a domani e vedremo (se avanzeremo)”, ha detto il capitano della Serbia Viktor Troicki.

“Philip stava attraversando un momento difficile, e nel doppio cosa posso dire dopo questa partita? Perdendo 7-6 nel terzo set e abbiamo avuto molte occasioni. Sono ancora orgoglioso della mia squadra. Non è stato così. t il nostro giorno alla fine. Spero che avremo una possibilità”.

READ  Germania, Francia e Italia iniziano il piano di ripresa dell'Unione Europea. Tre domande sul tanto atteso programma da 750 miliardi di euro.

Italia e Colombia

L’Italia è diventata la prima squadra a prenotare un posto nei quarti di finale dopo aver battuto la Colombia per prendere due punti dal Gruppo E che condivideva con gli Stati Uniti.

Lorenzo Sonego ha battuto Nicolas Mejia 6-7, 6-4, 6-2, seguito da Yannick Sener con una vittoria per 7-5, 6-0 su Daniel Elahi Galan, nelle partite di Torino.

Russia Ecuador

La seconda testa di serie Daniil Medvedev ha aiutato la Russia a battere l’Ecuador e ha organizzato una resa dei conti con la Spagna per decidere il vincitore del gruppo.

Medvedev ha battuto Emilio Gemez 6-0, 6-2 dopo cinque pause per dare alla Russia un imbattibile vantaggio per 2-0.

“Volevo tenerlo pulito da un punto all’altro della partita e sono felice di aver ottenuto il punto per la squadra”, ha detto il campione degli US Open.

La quinta testa di serie Andrei Rublev ha iniziato la partita con una vittoria più dura del previsto 6-3, 4-6, 6-1 su Roberto Queiroz. Rublev è tornato per aiutare Aslan Karatsev in una vittoria di doppio 6-4, 4-6, 6-4 su Gonzalo Escobar e Diego Hidalgo.

La Russia e i campioni in carica della Spagna hanno un punto nel Gruppo A, che si svolge a Madrid. Le due squadre si incontreranno domenica nella capitale spagnola tra le attese di un grande pubblico.

Anche Gran Bretagna, Australia e Kazakistan hanno vinto sabato.

Gran Bretagna – Francia

La Gran Bretagna ha sconfitto la Francia 2-1 dopo aver vinto il singolare a Innsbruck. Daniel Evans ha battuto Adrian Mannarino 7-5 6-4, mentre Cameron Norrie ha battuto Arthur Rinderknish 6-2, 7-6.

READ  Gli effetti eterogenei del Covid-19 sulle finanze e sui consumi delle famiglie

Nouri, testa di serie 12°, ha colpito una dozzina di ace da Rinderknech dopo aver rotto due volte il suo servizio. Evans ha rotto tre volte il servizio di Mannarino.

Renderknic ha collaborato con Nicholas Mahut per riconquistare il punto di doppio per la Francia sconfiggendo Joe Salisbury e Neil Skopsky 6-1, 6-4.

Gran Bretagna e Francia hanno un punto nel Gruppo C. La Gran Bretagna affronterà domenica la Repubblica Ceca, che ha già perso contro la Francia, con la possibilità di sigillare il proprio posto nei quarti di finale.

Kazakistan – Svezia

La Svezia era a una vittoria dalla qualificazione del Gruppo B dopo che Ilyas Ymir ha sparato nove ace per sconfiggere Mikhail Kukushkin 6-3 7-6 nella loro prima partita di singolare contro il Kazakistan, che si è tenuta a Madrid.

Ma il fratello Mikael Ymir ha ceduto ad Alexander Bublik in tre set prima che i kazaki tornassero in doppia.

Bublik ha perso il suo primo set ma si è ripreso vincendo 3-6 6-4 6-0 sparando 10 ace. Andrei Golubev e Alexander Nedovsov hanno poi battuto Andre Goranson e Robert Lindstedt 6-3, 6-3.

Il Kazakistan potrebbe conquistare la sua sesta presenza nei quarti di finale se battesse il Canada, che ha già perso contro la Svezia.

Australia – Ungheria

L’Australia ha evitato l’eliminazione dopo aver sconfitto 2-1 l’Ungheria a Torino.

L’ungherese Zsumbur Beros ha battuto John Millman 4-6, 6-4, 6-3, ma Alex de Minor ha pareggiato il punteggio dopo aver battuto Marton Vosovic in più di tre ore, 7-5, 2-6, 7-6.

Poi il duo australiano Alex Bolt e John Pearce ha battuto Beerus e Fabian Marozan 6-3, 6-7, 6-3.

READ  "Un punto di partenza per un partenariato bilaterale in vari campi" - The Himalayan Times - Il quotidiano inglese n. 1 del Nepal

L’Australia, 28 volte campionessa, ha un punto in due partite del Gruppo D. La Croazia ha un punto prima di affrontare l’Ungheria, che non ha zero.

“E ‘stata una guerra di logoramento (per il mio minore)”, ha detto il capitano Lleyton Hewitt.

“Nel doppio i nostri ragazzi avevano il controllo, ma nel doppio non si sa mai. Ma penso che ce lo meritiamo davvero.

(Il titolo e l’immagine di questo rapporto potrebbero essere stati riformulati solo dallo staff di Business Standard; il resto del contenuto viene generato automaticamente da un feed condiviso.)