Ottobre 1, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

La Germania è in testa mentre l’Europa scivola in recessione a causa della carenza di forniture

Gli europei di ritorno dalle vacanze estive troveranno un’economia più fragile che rischia di crollare sotto le minacce del razionamento energetico, dell’inflazione record e della stretta monetaria.

È probabile che i PMI in uscita martedì mostrino una contrazione della produzione del settore privato per un secondo mese, aggiungendo ai segnali che una recessione nella zona euro a 19 nazioni è ora più probabile di altre. È probabile che le metriche di fiducia delle imprese di Germania, Francia e Italia confermino questa tendenza.

La Germania, la più grande economia europea, è emersa come il punto debole della regione, poiché la sua base industriale sproporzionatamente ampia soffre di costi energetici elevati e di persistenti carenze di approvvigionamento. Nel frattempo, i servizi non stanno vivendo lo stesso tipo di boom turistico che si sta diffondendo nei paesi intorno al Mediterraneo con i viaggi di vacanza in ripresa post-Covid.

Un aggiornamento sulla performance della Germania nel secondo trimestre di giovedì rivelerà se la piccola contrazione inizialmente segnalata, abbastanza piccola da essere arrotondata, sarà adattata a una maggiore, o se la spesa dei consumatori è abbastanza forte da evitare un calo della produzione, per ora. .

I dati della prossima settimana saranno una componente chiave delle discussioni sulla direzione della politica monetaria dopo che la Banca centrale europea ha alzato i tassi di interesse di mezzo punto a luglio e ha segnalato “un’ulteriore normalizzazione” a settembre senza un precedente impegno sui volumi. Mancano meno di tre settimane alla prossima riunione della BCE e la maggior parte dei responsabili politici deve ancora esprimere le proprie preferenze.

Un rapporto sulla riunione di luglio prevista per giovedì potrebbe offrire alcune idee e circa la metà dei 25 decisori dei tassi della BCE, tra cui il membro del comitato esecutivo Isabelle Schnabel e il presidente della Bundesbank Joachim Nagel, avranno la possibilità di condividere le proprie opinioni durante la Federal Reserve di Kansas City Incontro annuale. Simposio di politica economica a Jackson Hole, Wyoming.

READ  Populismo e Covid-19 in Europa: cosa abbiamo imparato dalla prima ondata di pandemia

Christine Lagarde, presidente della Banca centrale europea, quest’anno non farà un viaggio al Grand Teton. Ma i suoi commenti dopo la decisione di luglio, insieme a un altro aumento dell’inflazione a poco meno del 9 per cento, e le aspettative che le pressioni sui prezzi aumenteranno ulteriormente, suggeriscono che si sta orientando verso una mossa più ampia: “Dobbiamo ridurre l’inflazione al 2 per cento nel futuro.” A medio termine. “È tempo di consegna.”

“I verbali della riunione della BCE del 21 luglio potrebbero fornire indizi sul fatto che gli investitori debbano prepararsi per un altro aumento del tasso di 50 punti base a settembre. Date le ampie pressioni inflazionistiche, un grande aumento è il nostro caso base”.

Anche i banchieri centrali di tutto il mondo si stanno dirigendo a Jackson Hole, dove il presidente della Federal Reserve Jerome Powell dovrebbe parlare venerdì. Prima di ciò, è probabile che le banche cinesi taglino i tassi di prestito chiave per la prima volta da mesi, mentre le autorità di politica monetaria in Israele, Islanda, Corea del Sud e Botswana dovrebbero aumentare i tassi.

Altrove in Europa occidentale, la settimana è stata abbastanza tranquilla, con letture del PMI del Regno Unito previste per martedì.

A est, è probabile che i dati previsti per mercoledì dimostrino che la produzione industriale russa è diminuita a luglio al ritmo più veloce dall’inizio della guerra del presidente Vladimir Putin in Ucraina, poiché la produzione di energia è in calo in una situazione di stallo con il resto del continente.

Si prevede che la banca centrale islandese aumenterà il suo tasso di interesse chiave di 75 punti base al 5,5%, mettendolo davanti ai suoi omologhi sviluppati nell’inasprimento mentre il boom immobiliare continua ad alimentare la crescita dei prezzi.

READ  Sei Nazioni 2022: Galles vs Italia, notizie sulla squadra e statistiche chiave

Caro lettore,

Business Standard si è sempre impegnata a fornire le informazioni e i commenti più recenti sugli sviluppi importanti per te e che hanno implicazioni politiche ed economiche più ampie per il paese e il mondo. Il tuo continuo incoraggiamento e feedback su come possiamo migliorare le nostre offerte ha reso la nostra determinazione e il nostro impegno per questi ideali ancora più forti. Anche durante questi tempi difficili causati da Covid-19, continuiamo il nostro impegno per tenervi aggiornati con notizie affidabili, opinioni autorevoli e commenti perspicaci su questioni di attualità rilevanti.
Tuttavia, abbiamo una richiesta.

Mentre combattiamo l’impatto economico della pandemia, abbiamo ancora più bisogno del tuo supporto, in modo da poter continuare a offrirti contenuti di qualità più elevati. Il nostro modulo di iscrizione ha ricevuto una risposta incoraggiante da molti di voi, che si sono iscritti ai nostri contenuti online. Un numero maggiore di iscrizioni ai nostri contenuti online può solo aiutarci a raggiungere i nostri obiettivi di fornire contenuti migliori e più pertinenti. Crediamo in un giornalismo libero, giusto e credibile. Il tuo supporto con più abbonamenti può aiutarci a praticare il giornalismo in cui ci impegniamo.

Supporta la stampa di qualità e Iscriviti a Business Standard.

editore digitale