Novembre 27, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

La Francia ha battuto l’Italia, nelle semifinali di Coppa del Mondo di rugby femminile

Sospensione

L’ala Joanna Grisez ha segnato nei primi due minuti e ha aggiunto altri due minuti di ritardo per realizzare una tripletta che ha portato la Francia alla vittoria per 39-3 sull’Italia sabato nel loro primo quarto di finale di Coppa del Mondo di rugby femminile a Whangarei, Nuova Zelanda .

Il risultato finale ha mascherato il fatto che la Francia è rimasta senza meta per 60 minuti tra il primo Grisezes e un tentativo di rigore che ha finalmente alleviato parte della pressione dell’Italia e ha permesso alla Francia di sgranchirsi le gambe nell’ultimo quarto.

Dopo il tentativo di rigore, nell’ultimo quarto sono arrivate una serie di quattro tentativi che hanno reso la vittoria della Francia una delle partite più sicure nelle ultime partite contro i vicini europei.

La Francia ha avuto un grande eccesso di possesso palla per la maggior parte della partita e vantaggio territoriale, ma per molto tempo durante la metà della partita è sembrata incapace di trovare un modo per segnare oltre la difesa italiana.

La svolta del match è arrivata con il tentativo di calcio di rigore quando l’Italia ha sfondato la linea di Serum in prossimità della sua linea e Silvia Torrani, identificata come l’offesa, è stata inviata a Sin Ben.

La Francia ha subito sfruttato il proprio vantaggio numerico con il tentativo di Laurie Toy, poi al 68° e al 70° minuto Grizzie è caduto completando una rara tripletta in Coppa del Mondo e ha reso la vittoria della Francia decisiva e impressionante.

La Francia avrebbe dovuto segnare al 45′ quando c’erano tre giocatori sovrapposti ma hanno tagliato dentro. Anche lui avrebbe dovuto segnare due minuti dopo, ma Charlotte Escudero ha lasciato cadere la palla oltre la linea. La Francia sembrava destinata a essere respinta dalla difesa italiana ed è stata sollevata dai calci di rigore per estendere il proprio vantaggio dopo l’offerta iniziale di Grisez.

READ  Le auto si preparano per la cronoscalata

Ma spalanca le porte con un tentativo di rigore e la Francia sarà formidabile in semifinale, soprattutto per la sua prestazione difensiva. Finora ha subito solo 21 punti in quattro partite del torneo.

“Siamo molto felici di essere in semifinale la prossima settimana”, ha detto il capitano della Francia Gabriel Vernier. “Sono molto orgoglioso delle ragazze. Sono state settimane difficili e oggi abbiamo dimostrato quando è una delle squadre migliori. È un sogno che si avvera e spero che sarà il migliore per la squadra”.

L’Italia ha giocato per la prima volta i quarti di finale della Coppa del Mondo e potrebbe usare la sua esperienza in Nuova Zelanda come trampolino di lancio per cose migliori.

Il capitano Elisa Giordano ha dichiarato: “Siamo felici di essere qui e di arrivare ai quarti di finale, ma dobbiamo partire da questo e migliorare il prossimo anno e magari nel prossimo Mondiale e arrivare in semifinale”.

Sabato la Nuova Zelanda ha giocato contro il Galles nel secondo quarto di finale. Domenica, l’Inghilterra avrebbe dovuto affrontare Australia e Canada contro gli Stati Uniti in un altro quarto di finale.

Altro AP Rugby: https://apnews.com/hub/rugby e https://twitter.com/AP_Sports