Settembre 26, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

La Fondazione Call of Conscience premia il Primo Ministro italiano Mario Draghi con il Global Statesman Award 2022 e Robert Kraft, Fondatore, Presidente e CEO del Gruppo Kraft, e Jean-Paul Agon, Presidente del Gruppo L’Oréal con i Call of Conscience Awards al 57° Gala annuale

New YorkE il 19 settembre 2022 /PRNewswire/- Fondazione per l’appello di coscienzaun’organizzazione interreligiosa dedicata alla libertà religiosa e ai diritti umani e il suo presidente e fondatore, il rabbino Arthur Schneierha consegnato al Presidente del Consiglio dei Ministri il Global Statesman Award 2022, Mario Draghi. Robert Kraft, Fondatore, Presidente e CEO, Kraft Group, e Jean Paul AgónPresidente del Consiglio di Amministrazione del Gruppo L’Oréal, ha ricevuto il Call of Conscience Awards al 57° Gala annuale della Call of Conscience tenutosi presso l’Hotel Pierre di New York.

Da sinistra a destra: Brian Moynihan, CEO, Bank of America; Robert Kraft, Fondatore, Presidente e CEO, Kraft Group; Mario Draghi, Primo Ministro italiano; Rabbi Arthur Schneier, presidente e fondatore della Fondazione Appeal of Conscience; Jean-Paul Agon, Presidente di L’Oréal; Stephen Schwarzman, Presidente, CEO e Co-fondatore di Blackstone.

Premio Global Statesman:
“Il Primo Ministro è stato onorato per la sua multiforme leadership nella finanza e nel servizio pubblico di cui ci ha beneficiato a lungo Italia e l’Unione Europea e ha assistito nella cooperazione internazionale” Arthur SchneierPresidente e fondatore della Conscience Appeal Foundation. “Il Primo Ministro Draghi è un leader unito e visionario con competenze finanziarie, politiche ed economiche per affrontare le complesse questioni economiche, umanitarie e geopolitiche che il mondo deve affrontare oggi”. Dott. Henry A. Baciatore1999 i premiati dell’ACF World Statesmen consegnano l’onorificenza.

Premio per l’appello di coscienza:
L’Appeal of Conscience Award viene assegnato a dirigenti aziendali visionari e socialmente responsabili che utilizzano le proprie risorse e raggiungono i confini per servire meglio la comunità globale.

Secondo il rabbino Arthur Schneier“Robert Kraft è stato riconosciuto come un leader nell’istruzione che è in prima linea nella giustizia sociale combattendo l’antisemitismo e tutte le forme di odio. Jean Paul Agon è stato riconosciuto per la sua leadership globale innovativa e la sua visione impegnata nel rispetto della dignità umana, della diversità e inclusione”.

“Sono onorato di ricevere questo onore e di unirmi a questo illustre elenco di precedenti destinatari”, ha affermato. Robert Craft. “Quello che il rabbino Schneier ha creato in questa istituzione e l’impatto positivo che ha avuto nell’ultimo mezzo secolo è davvero straordinario. La sua educazione interreligiosa ha reso il mondo un posto migliore e più pacifico. Ho grande rispetto per la sua instancabile ricerca di combattere l’odio e la sua missione di aiutare tutta l’umanità”.

READ  Lo chef lascia Prime Restaurant per aprire il ristorante italiano di Henderson

“È un grande onore per me – e per l’intera comunità L’Oréal – ricevere l’Appeal of Conscience Award da un’organizzazione che da oltre 50 anni promuove una visione stimolante della pace umana”, Jean Paul AgónPresidente del Consiglio di Amministrazione del Gruppo L’Oreal. “In L’Oréal, miriamo sempre a gestire la nostra attività con una profonda coscienza, impegno e senso di responsabilità nei confronti del nostro mondo. Riconoscere i nostri contributi collettivi porta a tutti noi un grande senso di orgoglio”.

Il Sig. Draghi è Primo Ministro dal febbraio del 2021 in cui era in New York per rivolgersi all’Assemblea Generale delle Nazioni Unite. Nel luglio del 2022, Draghi ha annunciato che si sarebbe dimesso da Primo Ministro.

Mario Draghi ha dato Italia Con la stabilità, ha rafforzato l’influenza internazionale del paese e ha raccolto quasi 190 miliardi di dollari Un piano per utilizzare il Fondo di ripresa post-pandemica dell’UE. È stato una voce influente e molto rispettata nell’Unione europea, poiché ha sostenuto ambiziose soluzioni europee comuni alla crisi energetica.

L’effetto di Draghi sull’economia Europa:
Prima di ricoprire la carica di Primo Ministro, Draghi è stato Presidente della Banca Centrale Europea dal 2011 al 2019. È stato anche Presidente del Financial Stability Board dal 2009 al 2011 e Governatore della Banca di Italia Dal 2006 al 2011.

Dopo una lunga carriera come economista accademico in ItaliaIl Primo Ministro Draghi ha lavorato presso la Banca Mondiale a Washington DCper tutti gli anni Ottanta, e nel 1991 è tornato a Roma Diventare Direttore Generale del Tesoro italiano. Lasciò questa posizione dopo un decennio per unirsi a Goldman Sachs, dove rimase fino alla sua nomina a governatore Italia nel 2006. Il suo incarico di governatore ha coinciso con la Grande Recessione del 2008, nel bel mezzo della quale è stato scelto come primo presidente del Financial Stability Board.

Robert Craft:
Robert Craft, fondatore, presidente e CEO di The Kraft Group, è un imprenditore, investitore e filantropo americano il cui portafoglio di aziende e marchi si diversifica in molti settori tra cui carta, packaging, sport, intrattenimento, immobili e investimenti di rischio. Il portafoglio è composto da oltre 100 investimenti diretti in progetti e private equity tra cui New England Patriots.

READ  ABBA perde la canzone Eurovision più ascoltata in streaming di sempre dal cantante olandese

Nel 2019, Craft è diventata co-fondatrice di REFORM Alliance, un’organizzazione incentrata sulla riforma della giustizia penale statunitense modificando le leggi, le politiche, i cuori e le menti per ridurre il numero di incarcerazioni a lungo termine risultanti da lievi violazioni della libertà vigilata e della libertà condizionale. Kraft è stato anche il destinatario del Premio Genesi 2019, denominato “Nobel ebraico” dalla rivista Time. Come vincitore del Premio Genesi, Kraft ha annunciato a 20 milioni di dollari Impegnarsi a fondare la Fondazione per la lotta all’antisemitismo in risposta al crescente aumento dell’antisemitismo in America e all’estero. La fondazione ha creato un’iniziativa sui social media chiamata tbh, o Together Beat Hate, che crea campagne educative volte a motivare il proprio pubblico nella lotta contro ogni forma di odio.

Jean Paul Agón:
Jean-Paul Agon è il Presidente del Consiglio di Amministrazione del Gruppo L’Oréal, leader mondiale nei cosmetici. Ha guidato il gruppo con una duplice ambizione: combinare prestazioni economiche con prestazioni ambientali, sociali, etiche e sociali esemplari. Durante la sua carriera, ha sempre cercato di abbracciare la diversità, promuovere l’uguaglianza, supportare comunità diverse e incoraggiare l’accettazione in tutto il mondo. Il gruppo è stato nominato dall’Ethisphere Institute una delle aziende più etiche al mondo per 12 anni consecutivi. L’Oreal è una delle prime 100 aziende nella classifica Refinitiv Diversity & Inclusion.

Nel 2021, Jean Paul Agón Hai ottenuto la Lega anti-diffamazione Coraggio contro l’odio premio. Centro risorse etico guadagnato Premio per la leadership etica di PES Nel 2009 Jean Paul è Presidente del Consiglio di Amministrazione di HEC Paris. È membro della Tavola Rotonda Europea degli Industriali, Direttore dell’Istituto Francese di Relazioni Internazionali (IFRI) e Presidente della Società degli Amici del Museo della Città di Arte Moderna di Parigi. È il leader della Legion d’Onore francese.

Brian MoynihanMembro del Consiglio di fondazione di ACF, Presidente e Amministratore Delegato di Banca America e David GreenbergCEO di L’Oreal Stati Uniti d’America Servire come sedie per la cena. A loro si sono aggiunti i co-presidenti: Giovanni KatsimatidisE il Paolo Friburgo. Maurizio Levy E il Stefano Schwarzman.

READ  Jim Edmonds e la fidanzata Courteney O'Connor flirtano con il loro imminente matrimonio in Italia: "Si suppone che sia"

Il cardinale Parolin ha esteso i suoi saluti. Mons. Barsamian, Vicepresidente dell’Unione Africana e Rappresentante Pontificio Europa occidentaleE il rappresentante della Chiesa armena presso la Santa Sede, il cardinale Timothy M. Dolan, Segretario e Arcivescovo ACF New YorkDiocesi Cattolica New York Sua Eccellenza l’Arcivescovo Elpidophoros, Membro del Consiglio di fondazione dell’ACF, Arcivescovo dell’Atlantico e del Pacifico Arcivescovo dell’Arcidiocesi Greco-Ortodossa d’America con altri leader religiosi.

Premio ex statista mondiale Onorati:
I precedenti destinatari del Global Statesman Award sono: Presidenti Fernando Henrique CardosoMichele Gorbaciov Lee MyungBuck, consigliere Angela Merkeldott. Henry Kissingere signora Cristina Lagarde. Primo ministro Shinzo AbeE il David CameronE il Stephen HarperE il Giovanni Howarddott. Manmohan SinghE il Margaret Thatcher Corona Hsien Loong.

ex Honorees of the Appeal of Conscience Award:
La Confederazione calcistica asiatica ha premiato importanti leader aziendali con il Call of Conscience Award, tra cui: il Dr. Nubar aviariaE il Bernard ArnE il Marie ParaE il Barbara BushE il Michael BloombergE il Alex GorskyE il Roberto EggerMuhtar Kent, Coretta Scott King, Brian Moynihan, Virginia Rometty, Stefano SchwarzmanE il Il figlio di MasayoshiPaul Volker Timothy Hotgs, Stephen M. RossE il Susan Wojcickiamicizia. Alberto Borla.

Sulla Fondazione Appello della Coscienza:
La Conscience Appeal Foundation, guidata dal Rabbino Arthur SchneierDal 1965 lavora in tutto il mondo a favore della libertà religiosa, dei diritti umani, della pace e della tolleranza. Sostenere il principio del “Vivi e lascia vivere” è l’obiettivo permanente della Fondazione Call of Conscience. Una coalizione interreligiosa di leader economici, religiosi e di politica estera, questa organizzazione internazionale promuove la comprensione reciproca, la pace e la cooperazione interreligiosa e fornisce una voce di coscienza per proteggere le minoranze. La Fondazione Appeal of Conscience ritiene che la libertà, la democrazia e i diritti umani siano valori fondamentali che danno alle nazioni del mondo la loro migliore speranza di pace, sicurezza e prosperità comune. www.appealofconscience.org

Cisione

Cisione

Visualizza il contenuto originale per il download multimediale:https://www.prnewswire.com/news-releases/appeal-of-conscience-foundation-honors-italian-prime-minister-mario-draghi-with-2022-world-statesman-award-and-robert-kraft- Presidente e CEO del Gruppo Kraft e Jean-Paul Agon, Presidente del Gruppo L’Oréal con appe-301627683.html

Fonte: The Conscience Appeal Foundation