Settembre 17, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

La Florida stabilisce un numero record di ricoveri ospedalieri a causa del virus Corona

Orlando, Florida – Un giorno dopo aver registrato il maggior numero di nuovi casi giornalieri dall’inizio della pandemia, la Florida ha battuto domenica il precedente record di ricoveri attuali, stabilito più di un anno fa.

Il Sunshine State ha avuto 10.207 persone ricoverate in ospedale con casi confermati di COVID-19, secondo i dati riportati al Dipartimento della salute e dei servizi umani degli Stati Uniti.

Il record precedente era del 23 luglio 2020, più di sei mesi prima che i vaccini iniziassero a diffondersi. La Florida ha poi avuto 10.170 ricoveri, secondo la Florida Hospital Association.

La Florida ora guida lo stato nei ricoveri pro capite da COVID-19, con gli ospedali di tutto lo stato che riferiscono di dover mettere i visitatori del pronto soccorso nei letti nei corridoi e altri che documentano un marcato calo dell’età dei pazienti.

La scorsa settimana, la Florida ha ricevuto una media di 1.525 casi di trattamento al giorno per adulti e 35 casi di trattamento per bambini al giorno. Entrambi hanno i tassi pro capite più alti del paese, secondo Jason Salemi, professore associato di epidemiologia presso la University of South Florida.

___

Ancora sull’epidemia:

La crisi degli sfratti nella pandemia porta a una maggiore protezione degli inquilini

I corridoi dei vaccini in Europa hanno rivelato alcune sacche di resistenza

Olimpiadi pandemiche senza tutta la folla: Cosa si perde?

Memoriali americani alle vittime Il COVID-19 sta prendendo forma

In Africa occidentale, l’aumento dei casi ha finalmente aumentato la domanda di vaccini

___

– Trova più copertura AP su https://apnews.com/hub/coronavirus-pandemic e https://apnews.com/hub/coronavirus-vaccine

___

Ecco cos’altro succede:

BERLINO – In migliaia si sono manifestati domenica a Berlino per protestare contro le misure anti-coronavirus del governo tedesco nonostante il divieto di assembramenti, portando a scontri con la polizia e all’arresto di quasi 500 persone.

Le autorità locali hanno vietato diverse proteste questo fine settimana, inclusa una del movimento Querdenker con sede a Stoccarda, ma i manifestanti a Berlino hanno sfidato il divieto.

Il dipartimento di polizia di Berlino ha schierato più di 2.000 agenti per cercare di disperdere le proteste, ma ha affermato che gli agenti che hanno cercato di reindirizzare i manifestanti o smantellare gruppi più grandi sono stati “molestati e aggrediti”.

“Hanno cercato di sfondare il cordone di polizia e tirare fuori i nostri colleghi”, ha detto la polizia di Berlino, aggiungendo che gli agenti hanno dovuto usare irritanti e manganelli.

La Germania ha allentato molte delle sue restrizioni sul coronavirus a maggio, compresa la riapertura di ristoranti e bar. Tuttavia, molte attività, come mangiare al chiuso nei ristoranti o soggiornare in un hotel, richiedono la prova che l’individuo sia stato completamente vaccinato, guarito dal virus o possa mostrare prove di un recente test negativo del coronavirus.

___

ROMA – La regione italiana che comprende Roma afferma che il suo sito web è stato violato, rendendo temporaneamente impossibile per i residenti registrarsi per ricevere il vaccino COVID-19.

READ  Gli effetti eterogenei del Covid-19 sulle finanze e sui consumi delle famiglie

L’assessore regionale alla Sanità del Lazio, Alessio D’Amato, ha dichiarato alla televisione di Stato che l’attacco hacker “molto potente” è iniziato poco dopo la mezzanotte, e all’inizio della notte di domenica stava ancora paralizzando il sito. Ha detto che coloro che dovrebbero ricevere il vaccino domenica riceveranno comunque il vaccino, ma il processo sarà lento perché tutti i dati per ora devono essere registrati manualmente.

Ad oggi è stato vaccinato circa il 70% della popolazione del Lazio di età pari o superiore a 12 anni vaccinabile. A livello nazionale è stato vaccinato il 60% della popolazione italiana.

___

Il direttore del National Institutes of Health ha affermato che le linee guida federali che esortano le persone vaccinate a indossare maschere al chiuso nelle comunità con un’elevata prevalenza di COVID-19 sono principalmente volte a proteggere i non vaccinati e coloro che sono immunocompromessi.

Il dottor Francis Collins ha dichiarato allo Stato dell’Unione della CNN che i mandati delle maschere potrebbero aiutare ad aumentare i tassi di infezione da virus in alcune parti degli Stati Uniti perché gli studi mostrano che le persone vaccinate possono diffondere il virus ad altri.

Ma domenica ha sottolineato che le maschere non sostituiscono l’iniezione, che funziona “estremamente bene” e riduce il rischio di una persona di gravi malattie e ospedalizzazione di “25 volte”, compresa la variante delta.

Collins avverte che al momento il virus sta “facendo una festa piuttosto grande nel mezzo del paese”, ma il lato positivo è che ora più persone stanno ottenendo il loro colpo.

Dice che le compagnie potrebbero aver bisogno di intensificare la richiesta di vaccinazioni e che un caso potrebbe essere presentato alle compagnie aeree per essere preso in considerazione anche per i passeggeri. Nei giorni scorsi Disney e Walmart hanno chiesto ai propri dipendenti di vaccinarsi.

___

Il dottor Anthony Fauci, il massimo esperto di malattie infettive del paese, ha avvertito di “un po’ di dolore e sofferenza in vista” mentre i casi di coronavirus continuano ad aumentare.

Fauci, parlando a “This Week” di ABC domenica, ha affermato di non aspettarsi ulteriori chiusure negli Stati Uniti, ma ha avvertito che la situazione che circonda la pandemia di coronavirus continuerà a deteriorarsi perché molti americani rimangono vulnerabili. Mentre la nazione questa settimana ha visto un aumento del numero di americani vaccinati, con un aumento dei casi di coronavirus guidato in gran parte dalla formula delta più contagiosa, solo il 60% circa degli americani è ancora completamente vaccinato.

Fauci ha sostenuto che le persone non vaccinate colpiscono gli altri perché “permettono all’epidemia di diffondersi e diffondersi” e respingere i critici che affermano che farsi vaccinare è una decisione individuale. Fauci ha affermato che coloro che scelgono di non vaccinare in realtà intaccano i diritti degli americani che sono particolarmente vulnerabili alle infezioni perché “violano i loro diritti individuali” “rendendoli vulnerabili”.

READ  Le ripercussioni economiche del crollo del turismo causato dal Corona virus nell'eurozona

___

Il governo tedesco raccomanderà lunedì un vaccino contro il coronavirus per tutte le persone di età compresa tra 12 e 17 anni, secondo una bozza di decisione in vista di una riunione pianificata dei ministri della salute a livello statale. Prevedono inoltre di fornire rinforzi alle persone ad alto rischio a partire da settembre.

La bozza di rapporto del Ministero della Salute, ottenuta dalla dpa e riportata per la prima volta dal quotidiano Bild am Sonntag, afferma che tutti gli stati inizieranno a programmare centri di vaccinazione per i giovani.

L’Agenzia europea per i medicinali ha approvato il vaccino BioNTech-Pfizer per i bambini di età compresa tra 12 e 15 anni a maggio e il vaccino Moderna a fine luglio. Tuttavia, il Comitato tedesco sui vaccini finora ha raccomandato di vaccinare solo i giovani ad alto rischio di età inferiore ai 18 anni, citando la mancanza di dati sulla sicurezza dei vaccini in questa fascia di età.

Il rapporto di alto livello spingerà il Comitato sui vaccini a raccomandare formalmente l’iniezione per i minori di 18 anni. La commissione è stata recentemente criticata per aver ritardato tale mossa.

Inoltre, gli stati tedeschi amplieranno le opportunità di vaccinazione “a bassa soglia” per i giovani nelle università e nei centri di formazione. “Ciò può contribuire in modo significativo a un inizio sicuro dell’insegnamento e dell’apprendimento dopo le vacanze estive”, afferma la bozza.

Per le persone ad alto rischio, comprese le persone immunocompromesse e gli anziani, una terza dose del vaccino sarà disponibile a partire da questo autunno.

Più del 61% della popolazione tedesca ha ricevuto almeno una dose del vaccino e il 52% è stato completamente vaccinato.

___

LONDRA – Ristoranti, app di trasporto e servizi di consegna di cibo stanno sostenendo la campagna britannica di vaccinazione contro il coronavirus, offrendo sconti e persino fette di pizza gratuite per convincere i giovani a rimboccarsi le maniche e farsi iniettare.

Il programma, annunciato domenica dal Dipartimento della sanità e dell’assistenza sociale, è progettato per aumentare il tasso di vaccinazione tra gli adulti sotto i 30 anni, mentre la Gran Bretagna si affretta a vaccinare il maggior numero possibile di persone prima che arrivi il freddo.

Sebbene oltre il 90% degli adulti in Gran Bretagna abbia ricevuto almeno una dose del vaccino, il tasso per le persone di età compresa tra 18 e 30 anni è di circa il 60%, secondo le statistiche del governo.

Pur ringraziando le imprese per il loro aiuto, il ministro della Sanità Sajid Javid ha esortato le persone ad “approfittare degli sconti”. Uber, Bolt, Deliveroo e Pizza Pilgrims sono tra i marchi che offrono incentivi.

___

ROMA – Il sessanta per cento degli italiani di età pari o superiore a 12 anni è stato vaccinato e quindi idoneo a ricevere il vaccino contro il Covid-19 entro la fine di luglio, secondo i dati del governo di domenica.

READ  Preville si prepara ad aumentare i prezzi con l'aumento dell'inflazione e dei costi di spedizione

Francesco Paolo Vigliolo, generale dell’esercito specializzato in logistica, nominato dal presidente del Consiglio italiano a capo del programma di vaccinazione del Paese, si è posto l’obiettivo di vaccinare l’80% degli aventi diritto entro la fine di settembre.

L’Italia in particolare sta cercando di incoraggiare i giovani a prendere una stoccata. Sabato sera una gelateria di Ostia, nota località balneare vicino Roma, ha abbinato al debutto di un nuovo gusto la possibilità di farsi vaccinare senza prenotazione. La radio di stato ha detto che molte persone erano venute a fare lo scatto. Come bonus, hanno ricevuto un gelato al gusto di “caffè-birra” gratuito.

___

Phnom Penh, Cambogia – La Cambogia ha lanciato una campagna nazionale per vaccinare i minori contro il coronavirus.

Il paese mira a vaccinare circa due milioni di persone di età compresa tra 12 e 17 anni prima di novembre, a partire dalla capitale, Phnom Penh, e tre province limitrofe.

Tra i primi ad essere vaccinati domenica ci sono stati i nipoti del primo ministro Hun Sen e i nipoti di altri ministri del governo. Il Primo Ministro ha esortato tutti i genitori a vaccinare i propri figli come unico modo sicuro per proteggerli dal COVID-19 e ridurre il numero di contagi e decessi. Ha detto che si aspetta che le scuole riaprano una volta completata la campagna di vaccinazione.

Come i suoi vicini del sud-est asiatico, la Cambogia sta vivendo un aumento del numero di casi. Il ministero della Salute ha riportato 671 nuovi casi domenica e altri 23 decessi. Ha confermato un totale di 77.914 casi e 1.420 morti.

Quasi il 50% della popolazione ora ha almeno un colpo. La Cambogia prevede di vaccinare almeno 12 milioni di persone su una popolazione di 17 milioni.

___

ROCCIA DELLA FINESTRA, Arizona. – La Navajo Nation ha segnalato altri 25 casi di COVID-19 e i funzionari affermano che alcuni membri della tribù stanno abbandonando le precauzioni per evitare la diffusione del coronavirus.

“Molti dei nuovi casi che stiamo vedendo nella Navajo Nation sono dovuti a riunioni familiari e sociali in cui le persone abbassano la guardia e non indossano maschere”, ha dichiarato sabato il capo tribù Jonathan Neese.

Notando che il tipo di virus delta altamente contagioso si sta diffondendo rapidamente in molti stati, Ness ha affermato che le persone che visitano altre case dovrebbero indossare maschere e incoraggiare gli altri a farlo.

I tre ulteriori decessi segnalati sabato hanno portato il bilancio dell’epidemia a 1.377.

La tentacolare Riserva Navajo Nation comprende parti dell’Arizona, del New Mexico e dello Utah.