Ottobre 6, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

La Ferrari F50 di Mike Tyson potrebbe aggiudicarsi 5,5 milioni di dollari all’asta

Tutto orecchi? Una rara Ferrari F50 di proprietà del campione di boxe Mike Tyson sta andando all’asta e potrebbe battere i record attuali.


La Ferrari F50 del 1996, precedentemente di proprietà dell’ex campione di pugilato dei pesi massimi Mike Tyson, dovrebbe stabilire nuovi record d’asta per la supercar V12.

Elencato dalla casa d’aste Gooding & CompanyLa Ferrari F50 rossa di Rosso Corsa dovrebbe vendere tra $ 4,5 milioni e $ 5,5 milioni (tra $ 6 e $ 7,8 milioni in valuta australiana) alle aste di Pebble Beach in California il prossimo fine settimana.

Prodotto dallo stabilimento Ferrari di Maranello nel febbraio 1996, questo telaio è 73 dei 349 modelli F50 usciti dalla linea di produzione e uno dei 55 modelli costruiti per il mercato statunitense.



Secondo l’elenco, questa Ferrari F50 è stata consegnata per la prima volta a Beverly Hills Sports Cars a Los Angeles, dove è stata acquistata dal broker automobilistico Nader Amirf prima di essere venduta a Mike Tyson.

Non è chiaro se Tyson abbia acquistato la Ferrari F50 prima o dopo il suo famigerato combattimento con Evander Holyfield, in cui “Iron Mike” ha tagliato parte dell’orecchio del suo avversario.

Tyson ha posseduto la supercar per diversi anni prima di venderla nel 2001 a Kevin Marcus, co-fondatore del sito web dei primi motori di ricerca InfoSpace.



Molti collezionisti hanno posseduto una Ferrari F50 da quando Marcus l’ha venduta pochi anni dopo, ma il contachilometri attualmente segna 6.193 miglia (9.966 km).

Anche se la Ferrari F50 potrebbe non essersi guadagnata gli elogi del suo predecessore F40 quando è stata lanciata nel 1995, ora è apprezzata come un classico moderno.



La F50 è stata una delle prime auto stradali di serie a utilizzare una monoscocca in fibra di carbonio, portando la bilancia a soli 1.223 kg a pieno carico.

Il suo V12 da 4,7 litri era basato sull’unità da 3,5 litri utilizzata dalla Ferrari per alimentare le auto di Formula 1 nel 1990 e nel 1991, sebbene fosse nella F50 Solo Produceva 382 kW e 471 Nm, tutti inviati agli pneumatici posteriori larghi 355 mm tramite un cambio manuale a sei marce.

I valori della supercar V12 derivata dalla F1 sono aumentati vertiginosamente negli ultimi anni, con il record dell’asta della F50 azzerato all’inizio di quest’anno.



Se questo particolare esemplare vendesse all’estremità inferiore delle stime di Gooding & Company, potrebbe stabilire un nuovo record d’asta della Ferrari F50.