Agosto 6, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

La famiglia di Miriam e Arne Notkin dice che stanno ricevendo chiamate dal telefono fisso della coppia

La famiglia dei nonni della Florida scomparsi a seguito del crollo dell’edificio di Surfside ha detto al The Post martedì che stavano ancora ricevendo misteriose telefonate dal telefono fisso della coppia, almeno 20 dal disastro.

Il New York Post Secondo quanto riferito, Diane O’Hayun ha detto che l’ultima scheggia di speranza della famiglia è arrivata lunedì presto, quando sua sorella minore ha ricevuto una telefonata dai genitori, Miriam e Arne Notkin.

“Arrivano ogni giorno”, ha detto O’Hayun, 56 anni, delle chiamate spaventose.

“L’ultima volta che ho saputo è stato lunedì mattina, è arrivata una chiamata verso le 5:30 del mattino. Era coerente. È lo stesso ogni volta. “

O’Hayun ha detto che suo nipote, Jake Samuelson, ha chiamato il detective della polizia di Surfside per scoprire come sarebbero potute avvenire le chiamate al telefono fisso di sua sorella cinque giorni dopo il crollo del condominio della coppia giovedì.

“Nessuno è in linea ed è solo costante”, ricorda Ohayun, che ha detto di aver ricevuto una di quelle chiamate domenica scorsa. “E aspettiamo e riattacchiamo perché non è cambiato nulla.”

O’Hayun ha detto che il modulo ID chiamante sul telefono della sorella di 48 anni indicava che le chiamate provenivano dalla linea dei suoi genitori all’interno del loro appartamento 302 a Champlain Towers South, dove il telefono era accanto al loro letto.

“Mio nipote è andato davanti alla telecamera per cercare di trovare risposte, sensibilizzare e forse vedere se anche altri membri della famiglia nell’edificio ricevevano chiamate”, ha detto Ohayon, riferendosi a un’intervista che le ha concesso. WPLG. “Non abbiamo capito cosa significassero queste telefonate. Potrebbero aver chiesto aiuto. Non sappiamo cosa volessero dire”.

READ  Il fondatore di MapTech Bob Johnson accusato di nascondere beni per evitare $ 38,5 milioni di tasse sul reddito

O’Hayun ha detto che non era chiaro dove fosse l’indagine sulle chiamate di martedì.

“Non abbiamo ricevuto alcuna risposta”, ha detto. “Stiamo solo aspettando di sentire, non lo sappiamo.”

È arrivato quando il presidente dell’associazione condominiale in un condominio sulla spiaggia che è parzialmente crollato la scorsa settimana in Florida ha descritto il danno “accelerato” all’edificio in una lettera ai residenti ad aprile.

L’edificio è stato valutato nel 2018 da ingegneri che hanno riscontrato problemi tra cui significativi danni strutturali sotto il ponte della piscina, afferma la lettera di Jan Wodnecki.

Ma Wodnicki afferma nella lettera, ottenuta dalla CNN e da altri media, che il deterioramento percepito da allora sta accelerando.

“La situazione del tetto è peggiorata molto, quindi è stato necessario eseguire ampie riparazioni al tetto”, afferma.

Il bilancio delle vittime confermato dal crollo dell’edificio della South Champlain Tower giovedì è stato di 11. 150 persone sono ancora disperse.

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha detto questa mattina che ha intenzione di visitare il luogo del crollo fatale di un condominio.

“Si spera già giovedì”, ha detto Biden ai giornalisti mentre lasciava la Casa Bianca per un viaggio in Wisconsin per promuovere un piano infrastrutturale bipartisan.

L’ufficio stampa della Casa Bianca ha confermato pochi istanti dopo che Biden e la First Lady Jill Biden avrebbero fatto il viaggio giovedì.

Stanno crescendo le domande su come il condominio nell’area di Miami sia crollato così rapidamente e violentemente.

Il rapporto di ingegneria 2018 di Morabito Consultants non diceva se l’edificio fosse a rischio di crollo.

READ  Due lavoratori del Villaggio Olimpico di Tokyo sono risultati positivi al COVID-19 appena due settimane prima della cerimonia di apertura

Quella società ha fornito una stima di $ 9,1 milioni all’associazione condominiale per quello che avrebbe addebitato per “riparazioni complete e necessarie”. Quel numero è aumentato quando è diventato chiaro che erano necessarie ulteriori riparazioni nell’ambito del processo di riabilitazione di 40 anni della contea e ad aprile la Champlain Towers South Association ha approvato una valutazione di 15,5 milioni di dollari (20 milioni di dollari australiani), secondo la CNN.

La rete ha dichiarato che i pagamenti dovrebbero iniziare una settimana dopo il crollo. Gli amici e i vicini degli occupanti dell’edificio hanno tenuto una veglia su una spiaggia vicina lunedì sera, stringendo rose bianche e singhiozzando mentre il gruppo bruciava incenso e suonava la campana.

Bastoni luminosi e terra giacevano sulla sabbia con la scritta “HOPE”, mentre sulla costa, tra le rovine dell’edificio, il rumore degli strumenti di soccorso elettrici è continuato per tutta la notte senza alcuna indicazione che qualcuno fosse stato recentemente trovato vivo.