Giugno 16, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

La Dubai Financial Services Authority e la Banca d’Italia firmano un accordo preliminare per la cooperazione in materia di vigilanza finanziaria

La Dubai Financial Services Authority (DFSA), l’organo di governo del centro finanziario dell’emirato, e la Banca d’Italia hanno firmato un accordo preliminare per cooperare nella supervisione finanziaria.

La Dubai Financial Services Authority ha dichiarato, mercoledì, che l’accordo tra le due organizzazioni si concentra sulla cooperazione e lo scambio di informazioni nella supervisione e nella risoluzione delle istituzioni finanziarie, inclusa l’importante area della lotta ai crimini finanziari.

L’accordo si basa su un precedente accordo firmato dalla Dubai Financial Services Authority e dalla Banca d’Italia nel 2013. Aggiorna il quadro per la cooperazione tra le autorità, comprese le procedure di ispezione in loco per “soggetti vigilati fisicamente nella giurisdizione dell’altra autorità” .

“La DFSA attribuisce grande importanza alla conformità con gli standard internazionali per la regolamentazione e la supervisione, inclusa la cooperazione proattiva e la collaborazione con altri regolatori”, ha affermato Brian Sterwalt, amministratore delegato della Dubai Financial Services Authority.

“La nostra cooperazione strategica con la Banca d’Italia ha notevolmente rafforzato il collegamento tra i due sistemi finanziari, con conseguente continuità, stabilità e certezza per le nostre rispettive economie”.

Questi collegamenti sono ancora più importanti nel mercato attuale, ha affermato Stirewalt, poiché la cooperazione in materia di vigilanza consente “flussi transfrontalieri sicuri ed efficienti” di capitali, talenti e conoscenze.

Il mandato regolamentare della DFSA copre la gestione patrimoniale, i servizi bancari e di credito, i titoli, i fondi di investimento collettivo, i servizi di custodia e credito, la negoziazione di futures su materie prime e la finanza islamica. Supervisiona anche assicurazioni, piattaforme di crowdfunding, servizi monetari, borsa valori internazionale e borsa internazionale di derivati ​​su merci all’interno del centro finanziario di Dubai.

READ  L'ultimo virus Corona: la Francia apre le vaccinazioni per tutti gli adulti due settimane fa

La DFSA aggiorna frequentemente le sue regole e regolamenti per allinearli agli standard internazionali. A marzo, l’autorità ha pubblicato per consultazione il suo quadro per la regolamentazione dei codici di sicurezza nel DIFC.

I regolamenti proposti includono misure preventive per affrontare i problemi di protezione degli investitori e i rischi di cattiva condotta. La DFSA ha affermato che affronta anche l’integrità del mercato e la stabilità finanziaria – così come il riciclaggio di denaro – e le minacce di finanziamento del terrorismo in un ambiente di accesso diretto.

Aggiornamento: 14 aprile 2021 15:12