Dicembre 3, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

La difesa indaga su “rapporti inquietanti” I piloti della RAF potrebbero essere attirati a lavorare per l’esercito cinese

L’Australia sta seguendo il Regno Unito indagando se i piloti della difesa in pensione abbiano stipulato contratti redditizi per aiutare ad addestrare l’esercito cinese nella guerra aerea.

Il Ministero della Difesa britannico ha annunciato che sta adottando misure immediate per “dissuadere e punire” il personale britannico che lavora per l’Esercito popolare di liberazione, dopo che è stato rivelato che dozzine di ex piloti della RAF vengono pagati come istruttori in Cina.

Un portavoce del ministero della Difesa britannico ha affermato che l’addestramento e il reclutamento di piloti non violano alcuna legge vigente nel Regno Unito, ma i funzionari lì e in altri paesi stanno cercando di scoraggiare tale attività.

“È un affare redditizio che viene offerto alle persone”, ha affermato un funzionario occidentale, aggiungendo che “il denaro è un potente motivatore”.

Si ritiene che alcuni pacchetti cinesi arrivino a £ 237.911 ($ 427.067) poiché i media britannici hanno riferito che un’accademia di volo sudafricana ha servito come intermediario di caccia alle teste per l’Esercito popolare di liberazione.

Qui, il segretario alla Difesa Richard Marles ha incaricato il suo dipartimento di indagare se il personale militare australiano sia stato tentato di prestare servizio nell’aeronautica militare dell’Esercito popolare di liberazione.

Marlisse con una maglietta tropicale esce dall'aereo.
Richard Marles era a Tonga per la riunione dei ministri della Difesa del Pacifico meridionale.(Dipartimento della Difesa)

In una dichiarazione, Marles ha affermato che sarebbe profondamente scioccato e turbato se qualcuno degli ex australiani prestasse servizio anche in Cina.

“Quando il nostro personale dell’ADF si arruola nelle forze di difesa, lo fa per servire il loro paese e ne siamo molto grati”, ha detto.

“Sarei profondamente scioccato e turbato nel sentire che ci sono dipendenti che sono stati attirati con uno stipendio da un paese straniero al di sopra del servizio del loro paese.

“Ho chiesto al dipartimento di indagare su queste accuse e di tornare nel mio ufficio con consigli chiari su questo argomento”.

Chiede nuove leggi per fermare la consegna di segreti e metodologie alla Cina

Anche l’ex ministro della Difesa e ora leader dell’opposizione Peter Dutton ha definito i rapporti “inquietanti” e ha sfidato i laburisti a introdurre nuove leggi per impedire l’attività.

“Il mio invito oggi è che Richard Marles, Segretario alla Difesa, introduca una legislazione per affrontare questo problema. Se ora c’è una scappatoia nella legislazione, la coalizione sosterrà il cambiamento che sottolineerà”, ha detto Dutton.

“Non possiamo permettere che i nostri segreti e le nostre metodologie vengano consegnati a un altro Paese, in particolare alla Cina sotto il presidente Xi.

“Se c’è una legislazione richiesta, la sosterremo. Se il governo non è intenzionato a introdurre la legislazione, la coalizione porterà quella legislazione in Parlamento”.

Il signor Dutton ha affermato che le nuove leggi dovrebbero rendere un reato per i membri attuali ed ex dell’Australian Defence Force “diffondere” informazioni in paesi in cui non erano autorizzati a farlo.

Gli ammiragli americani hanno pagato centinaia di migliaia di persone per lavorare su progetti di costruzione navale australiana

Negli Stati Uniti sono state sollevate preoccupazioni per il numero di ammiragli americani in pensione a cui sono stati assegnati contratti redditizi per lavorare nei programmi di costruzione navale della marina australiana.

Un’indagine del Washington Post ha scoperto che sei ufficiali in pensione della Marina degli Stati Uniti hanno lavorato per il governo australiano dal 2015 con contratti del valore di centinaia di migliaia di dollari.

L’anno scorso, il Dipartimento della Difesa e il precedente governo di Morrison si sono rifiutati di rivelare i dettagli del pannello dominato dagli americani che consigliava l’Australia sui sottomarini quando contattato dalla ABC.

READ  La Russia supera per la prima volta i 1.000 decessi per virus al giorno