Gennaio 27, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

La Corea del Sud attraversa la zona smilitarizzata in una rara divisione verso nord | Corea del nord

L’esercito sudcoreano ha affermato che una persona sudcoreana ha attraversato il confine pesantemente fortificato in una rara fuga in Corea del Nord.

Anni di oppressione e povertà in Corea del nord Nei decenni trascorsi da quando le ostilità coreane si sono concluse con un armistizio, ha causato la fuga verso sud di oltre 30.000 persone, ma gli incroci nella direzione opposta sono estremamente rari.

Lo Stato Maggiore Congiunto (JCS) ha dichiarato di aver effettuato un’operazione di ricerca dopo che la persona è stata rilevata sul lato orientale della Zona Demilitarizzata (DMZ) che separa le due Coree sabato sera.

“Abbiamo confermato che la persona ha attraversato il confine militare della linea di demarcazione intorno alle 22:40 e ha disertato a nord”, hanno detto domenica i capi di stato maggiore congiunti.

Il Joint Chiefs of Staff ha affermato di non poter confermare se la persona fosse viva, ma ha inviato un avviso al Nord tramite una hotline militare per chiedere protezione.

Il valico di frontiera, illegale in Corea del Sud, arriva mentre la Corea del Nord implementa rigide misure anti-coronavirus dopo aver chiuso i suoi confini all’inizio del 2020, sebbene non abbia confermato alcuna infezione.

Un tumulto pubblico e politico è emerso nel settembre 2020 dopo le forze nordcoreane Un funzionario sudcoreano della pesca è stato ucciso a colpi di arma da fuoco che è stato perso in mare e che Pyongyang ha incolpato delle regole anti-virus e si è scusato.

Due mesi fa, il leader nordcoreano Kim Jong-un ha dichiarato lo stato di emergenza nazionale e Città di confine chiusa Dopo che un nordcoreano che in precedenza aveva disertato nel sud è tornato al nord e ha detto di avere sintomi di Covid-19.

I prolungati blocchi del Nord e le restrizioni ai movimenti tra le province hanno anche spinto al minimo storico il numero di disertori nordcoreani che arrivano nel Sud.

La stragrande maggioranza dei nordcoreani che fuggono prima va in Cina prima di dirigersi verso il sud, di solito attraverso un altro paese.

Solo pochi hanno osato attraversare la ZDC, che è piena di mine e ha una forte presenza militare su entrambi i lati.

La Corea del Sud e una forza delle Nazioni Unite guidata dagli Stati Uniti sono ancora tecnicamente in guerra con la Corea del Nord dalla guerra di Corea del 1950-53, che si concluse con un armistizio piuttosto che con un trattato di pace.

READ  Le pubblicità del petrolio dimenticate che ci parlavano del cambiamento climatico non erano niente | ambiente