Settembre 18, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

La Cina accelera il commercio di servizi per attirare investitori stranieri

(XINHUA) – PECHINO, 7 SET – La Cina rimane una forte calamita per le multinazionali mentre il Paese ha intensificato la sua facilitazione del commercio di servizi e ha aperto il suo mercato in modo più ampio al resto del mondo.

Un ambiente imprenditoriale migliorato e un forte potere d’acquisto sono tra i motivi per cui Tecnica Group, un produttore italiano di attrezzature sportive, ha effettuato continui investimenti in Cina, ha affermato Remigio Brunelli, amministratore delegato di Technica China Group, al China International Trade in Services Expo (2021 ). CIFTIS) che si è concluso martedì.

L’azienda ha firmato un accordo con il governo di Jilin City, nel nord-est della Cina, durante la fiera. A breve si prevede di fornire prodotti e servizi alle località sciistiche locali e alle scuole di formazione sciistiche.

Tecnica Group è tra una serie di società straniere che cercano di attingere al mercato cinese con il suo CIFTIS 2021 mentre l’economia globale colpita dal COVID-19 inciampa sulla strada della ripresa.

La mostra ha attirato oltre 12.000 aziende, con un aumento del 52% rispetto al 2020. All’evento hanno partecipato rappresentanti di 153 paesi e regioni, rispetto ai 148 dell’anno scorso.

La Cina è da sette anni il secondo paese al mondo nel commercio di servizi. Durante il tredicesimo piano quinquennale (2016-2020), le importazioni e le esportazioni totali di servizi della Cina sono state pari a 3,6 trilioni di dollari USA. Rappresenta un aumento del 29,7% nel periodo 2011-2015.

Con l’obiettivo di aprirsi a un livello più alto, la Cina ha annunciato una serie di nuove misure in CIFTIS, si è impegnata a implementare un elenco passivo nazionale per il commercio di servizi transfrontaliero, espandere il supporto per la crescita del settore dei servizi nei paesi partner BRI e condividere i risultati tecnologici della Cina con il resto del mondo.

READ  'Favola d'Italia': l'oro 4 x 100 m maschile continua l'estate del successo | Olimpiadi di Tokyo 2020

Queste misure arrivano in un momento in cui la Cina spinge costantemente per aprire più aree di servizio e migliorare l’ambiente imprenditoriale per attirare più investitori stranieri.

Lo studio Doing Business 2020 del World Bank Group ha riportato che la Cina è entrata a far parte della classifica delle prime 10 economie mondiali in termini di facilità di fare affari per il secondo anno consecutivo grazie a un solido programma di riforme.

Alex Rogers, presidente di Qualcomm Technology Licensing and Global Affairs, Qualcomm Incorporated, ha dichiarato durante un discorso video in un forum per i Cifts 2021.

“La Cina riconosce l’importanza di un sistema IP sano come prova dei suoi sforzi negli ultimi anni”, ha affermato Rogers, aggiungendo che un sistema IP robusto è un contesto in cui si verifica un progresso tecnologico di successo.

Zhang Junkuo, vicedirettore del Centro di ricerca per lo sviluppo del Consiglio di Stato, ha affermato che la Cina ha fornito un vasto spazio per lo sviluppo delle multinazionali migliorando l’ambiente imprenditoriale e promuovendo la facilitazione del commercio di servizi.

Zhang ha aggiunto che anche le multinazionali hanno svolto un ruolo importante nel promuovere l’integrazione della Cina nell’economia globale.

A pochi mesi dall’apertura delle Olimpiadi invernali del 2022, Remigio Brunelli ha espresso le sue grandi aspettative per l’evento. “Il crescente interesse dei consumatori cinesi per gli sport invernali offre un’opportunità per la nostra influenza sul mercato cinese”, ha affermato.