Novembre 30, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

La campagna estiva di ARC aggiunge la TV al mix

La campagna estiva annuale dell’Australian Refrigeration Council (ARC) ha aggiunto la pubblicità televisiva al suo media mix per ottenere “cerca le zeccheA più consumatori attraverso più canali.

Ogni anno la campagna aiuta a guidare le persone che cercano servizi di climatizzazione a contattare i tecnici autorizzati nella loro zona.

La campagna di quest’anno è iniziata all’inizio di ottobre con una comprovata combinazione di Ricerca Google, Display Google, annunci per lead di Facebook e annunci di clic sul sito Web di Facebook. E ora include anche annunci TV animati su YouTube e Connected TV (CTV).

Glenn Evans, CEO di ARC, ha affermato che CTV ha aggiunto un’altra dimensione alla campagna, che l’anno scorso ha fatto squillare 200.000 telefoni con richieste di servizi e installazioni di aria condizionata e refrigerazione.

“CTV è quando la nostra visione della TV viene trasmessa su Internet, anziché tramite un segnale in ingresso direttamente dall’antenna TV. Di solito utilizza un dispositivo connesso a Internet, come una smart TV, console di gioco, streaming box, computer, tablet , o tramite smartphone”, ha spiegato Evans.

“La cosa importante di CTV è che il canale che guardiamo sa molto di noi attraverso le nostre diverse attività online, proprio come Google o Facebook. Di conseguenza, possono indirizzarci con annunci in base a ciò che sanno di noi, e se questo include la ricerca AC, possono indirizzarci con annunci di “ricerca tick”.

La campagna estiva dura cinque mesi fino alla fine di febbraio, con immagini di Google e Facebook basate su filmati di spot televisivi.