Febbraio 5, 2023

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

La Cambogia e l’Italia si sono impegnate a rafforzare i legami economici

Immagine del contenuto - Phnom Penh Post

Incontro tra il Ministro del Commercio ad interim Kim Sithun e il neo Ambasciatore d’Italia in Cambogia Paolo Dionisi, residente nella capitale thailandese, Bangkok. ministro del Commercio

Dopo le discussioni sulle opportunità per un quadro di cooperazione commerciale bilaterale, la Cambogia e l’Italia hanno annunciato il loro impegno a rafforzare le relazioni di investimento, poiché quest’anno il commercio tra i due paesi è cresciuto fino a superare i 400 milioni di dollari.

L’impegno è arrivato durante un incontro tra il ministro ad interim del Commercio Kim Sithun e il neo ambasciatore italiano in Cambogia Paolo Dionisi, residente nella capitale thailandese, Bangkok.

Sithun ha sottolineato l’importanza dell’amicizia tra i due paesi e ha ringraziato l’Italia per il suo sostegno allo sviluppo di diverse aree importanti, comprese le donazioni del vaccino Covid-19 attraverso il meccanismo di protezione civile dell’UE e l’iniziativa COVAX.

Queste attività hanno contribuito allo sviluppo economico del Regno. Ha detto che la Cambogia si è impegnata a lavorare a stretto contatto con l’ambasciatore durante il suo mandato.

In risposta, Dionisi ha ringraziato il ministero per il suo lavoro volto a promuovere il futuro commercio tra i due Paesi.

Ha espresso ottimismo sul fatto che uomini d’affari e investitori italiani visiteranno la Cambogia per saperne di più sulle opportunità economiche che offre.

Dionisi si è inoltre congratulato con il Regno per essere stato scelto come miglior riso lavorato del mondo al recente World Rice Forum.

L’Italia intende fornire assistenza per preservare i templi nelle regioni di Angkor e Phnom Penh. Abbiamo anche chiesto maggiore collaborazione per discutere la possibilità di firmare un memorandum d’intesa tra le due parti”.

READ  Yellen afferma che l'inflazione e l'aumento dei prezzi del gas rimangono un "rischio"

Secondo l’Amministrazione generale delle dogane e delle accise della Cambogia (GDCE), da gennaio a novembre di quest’anno, il commercio tra l’Italia e il Regno è stato di 409,34 milioni di dollari, con un aumento del 36,67% rispetto allo stesso periodo del 2021.

La Cambogia ha esportato principalmente beni di consumo come abbigliamento e scarpe in Italia, mentre importa cosmetici italiani, macchinari tessili industriali e automobili.