Ottobre 21, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

La borsa di Gabby Petito mostra il lato oscuro della vita in camion

Le storie sul lato oscuro delle ultime tendenze di Internet hanno iniziato a riversarsi dopo la scioccante morte di Gabi Pettito.

Quando la famosa blogger di Van Life Nikita Crump ha scoperto di avere esattamente lo stesso camion Ford Transit bianco di Gabe Pettito, ha rabbrividito.

“Sembra come sapere che i tuoi alloggi hanno ossa identiche – identici metri quadrati”, ha detto Crump, 30 anni, al The Post dello Yosemite National Park. “Mi sentivo come se l’avrei finalmente incontrata se questo non fosse successo, perché ho fatto il possibile per entrare in contatto con persone che hanno la stessa macchina”.

La comunità di Van Live subisce l’omicidio di Gabe Pettito, la donna di 22 anni che non è mai tornata a casa da un viaggio con il fidanzato Brian Laundry. I resti di Pettito sono stati trovati in un campeggio del Wyoming il 19 settembre e Laundry, una persona coinvolta nel caso, è scomparsa.

L’avvocato della sua famiglia ha confermato la partenza di Laundry dalla casa Senza portafoglio o cellulare il giorno in cui è scomparso.

Sui social media durante l’estate, Pettito ha pubblicato foto di lei e Londry sorridenti di fronte a un bellissimo paesaggio, ma questi momenti glamour sembrano aver nascosto fatti più oscuri sulla sua vita on the road.

La vita di Van sta prendendo slancio durante la pandemia, poiché i giovani sono stati licenziati dal lavoro d’ufficio e stanno cercando di viaggiare in auto. Solo su Instagram ci sono 11 milioni di post con l’hashtag #vanlife, molti dei quali con giovani viaggiatori davanti a scenari meravigliosi. Ma quelli della community si affrettano a notare che lo stile di vita non è tutto ciò per cui Instagram è progettato e sotto si nasconde una pancia seria.

READ  La polizia israeliana si scontra con i manifestanti per l'evacuazione dei palestinesi | Israele

“La gente dice: ‘Vivi il sogno, hai la vita migliore. Crump, che da circa due anni sbarra la strada e Ha 1 milione di follower su TikTok. “Non tutto è felice.”

La Crump, alta 165 cm e 52 kg, che viaggia principalmente da sola, ha subito una serie di incidenti con uomini spaventosi che facevano commenti maleducati e la minacciavano, facendola temere per la sua vita. Dorme con le chiavi a portata di mano, nel caso avesse bisogno di uscire velocemente.

Circa un anno fa, stava girando un video per BuzzFeed quando un uomo superficiale è apparso intorno al suo camion e poi è andato direttamente da lei e le ha chiesto del suo itinerario. Dopo che il video è stato finito, è scappata, guardandosi le spalle.

“Ho guardato ogni veicolo e ogni persona per assicurarmi che non fosse lui”, ha detto. “Ho pensato di chiamare la polizia, ma non sapevo se fosse troppo drammatico e una perdita di tempo. Col senno di poi, dovevo assolutamente chiamarli”.

Di recente, stava viaggiando con un’altra giovane donna, Billy Webb, 22 anni dell’Indiana. Entrambi erano parcheggiati a St. Louis e Webb ha dimenticato di coprire i finestrini del camion di notte. Alle due del mattino, un colpo la svegliò.

“Questo ragazzo prende i suoi genitali e li strofina nella mia finestra”, ricorda Webb. I due hanno deciso rapidamente di guidare sul posto. “È stata una delle esperienze più terrificanti che ho avuto nella mia vita”.

Altri camionisti hanno notato che erano sempre in allerta. Sunny Flaherty, 24 anni, che è stata in viaggio con il fidanzato Jordan Summerlin, 26 anni, negli ultimi cinque anni, ricorda un terribile incidente di alcuni anni fa. Lei e una carovana di amici si stavano radunando intorno a un falò nel deserto dell’Arizona quando un uomo pericoloso si avvicinò al gruppo.

READ  Momento scioccante degli squali che saltano fuori dall'acqua e pungono il paracadutista

Ha detto che ha frustato un machete e “ha minacciato di bruciare gli autobus nel campo”. Il gruppo è fuggito rapidamente. “Abbiamo una regola secondo cui se qualcuno di noi ha una strana sensazione, se ne andrà”, ha detto Flaherty. “Uso ancora questa regola fino ad oggi per stare al sicuro”.

Respingere i brividi e gli psicopatici non è l’unica preoccupazione.

“Durante il giorno, c’è una pressione inconscia sulle tue spalle: ti preoccupi di dove farai la doccia e userai il bagno quel giorno… o se hai una gomma a terra”, ha detto Crump. Ma la creazione di contenuti per YouTube e altri siti richiede che tu abbia una faccia felice.

“È difficile e strano avere un lavoro che si aspetta che tu sia sempre un bravo ragazzo”, ha detto Crump. “Non sono sempre dell’umore per filmare e mostrare parti della mia vita: è stressante, fastidioso e un po’ terrificante. Lavorare nella vendita al dettaglio è una cosa ed essere veloce mentre si registra, ma è diverso da essere nel tuo spazio e fingere la tua felicità.”

Amber, autrice del popolare blog Always the Adventure, è d’accordo.

Gabe Pettito e il fidanzato Brian Laundry hanno condiviso istantanee idilliache della loro avventura campestre quest’estate.

Situazioni come questa e la vita in generale possono essere particolarmente gravose per le relazioni.

“Se sei in un piccolo spazio con qualcuno, questa è una ricetta per il disastro”, ha detto Flaherty. “Può essere sicuramente difficile da fare con un partner. Immagina quando la tua auto si rompe e non hai un posto dove vivere. Ci sono momenti in cui dormi nel parcheggio Walmart. “

READ  Finale Euro 2020, Inghilterra vs Italia, notizie sulla squadra, ora d'inizio, dove guardare l'Australia, infortunio di Phil Foden, ritorno a casa, ultimi aggiornamenti

Amber, che ha viaggiato con il suo ragazzo negli ultimi due anni, si riferisce al filmato della telecamera del corpo della polizia Da un’appassionata faida tra Petito e Laundrie Scattata a Moab, nello Utah, il 12 agosto.

“Gli scatti sono realistici. Ho capito: ho quei giorni davvero stressanti in cui le cose non vanno bene. Ho avuto una brutta settimana e tutto sta andando bene”, ha detto. “Le cose possono sembrare così e puoi finire con Sul ciglio della strada piangendo.”

Billy Webb è stata “una delle esperienze più spaventose che abbia mai avuto” con un intruso indesiderato l’anno scorso.

Avverte coloro che stanno pensando di percorrere la strada da soli: non tutte le viste e i tramonti del deserto sono sopra le cime delle montagne.

“Le persone entrano nella vita del camion cercando di fuggire e pensano che sarebbe una fuga dalla vita”, ha detto.“È solo un modo diverso di viverla. Vita alta e fondo basso.

Questo articolo è apparso originariamente su New York Post Ripubblicato con permesso