Giugno 28, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

La BMW M4 Limited Edition rappresenta 50 anni di sport motoristici con caratteristiche migliorate

L’Australia avrà solo 25 veicoli BMW M4 Edition 50 Jahre in edizione limitata nell’ultimo trimestre del 2022 mentre la casa automobilistica continua le celebrazioni per l’anniversario del motorsport.

Le auto, al prezzo di 201.900 dollari USA, più spese di spedizione su strada e al concessionario, saranno dotate di vernice Brand Hatch in grigio metallizzato e leggeri cerchi M Gold Bronze (anteriore da 19 pollici e posteriore da 20 pollici) che hanno fatto il loro debutto sulla BMW M5 CS Leggendario alla fine del 2021.

icona della fotocameraDi serie i cerchi in lega leggera M in Matte Gold. credito: BMW Australia

Il pacchetto M Carbon è di serie e comprende diverse parti in fibra di carbonio, come lo splitter e lo spoiler posteriore, per un look ad alte prestazioni.

BMW afferma che la “ciliegina sulla torta” per l’esterno è la sostituzione della tradizionale giostra BMW con i loghi 50 anni di M sul cofano, sul portellone e sui centri delle ruote.

All’interno, la scritta “Edition 50 Jahre BMW M” adorna vari punti focali, compresi i sottoporta e il poggiatesta, nonché una targhetta in metallo trasparente sulla consolle centrale.

adornano le lettere
icona della fotocameraLa scritta “Edition 50 Jahre BMW M” adorna i vari punti focali. credito: BMW Australia

La Special Anniversary Edition si basa sull’attuale generazione della BMW M4 Competition M xDrive, che eroga 375 kW di potenza e 650 Nm di coppia alla spina, un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 3,5 secondi e un consumo di carburante di 10,2 l/100 quanto.

Caratteristiche aggiuntive a quelle disponibili nella specifica BMW M4 Competition M xDrive standard sono i freni M Composite con vetro rosso, sedili avvolgenti in carbonio M, un pacchetto esterno M Carbon e un pacchetto driver M per affinare le tue capacità di prestazione.

In arrivo anche il modello M4 CSL

Unendo la passione per le corse della vecchia scuola e la tecnologia innovativa, la M4 CSL Special Edition si unisce ai festeggiamenti, con l’Australia che debutta anche nel quarto trimestre.

È 100 kg più leggera della M4 Competition Coupé.
icona della fotocameraÈ 100 kg più leggera della M4 Competition Coupé. credito: BMW Australia

È $ 303.900, più i costi di consegna su strada e di concessionaria, e condivide i geni con la sua sorella rivale, la BMW M4 GT3, che si riflette nelle sue caratteristiche prestazionali.

La BMW afferma che nei test sul circuito Nordschleife del Nürburgring, la BMW M4 CSL ha fatto registrare un tempo sul giro di 7 minuti e 15,677 secondi, il più veloce in assoluto per una BMW prodotta in serie.

La BMW M4 CSL sarà lanciata in Australia nel quarto trimestre.
icona della fotocameraLa BMW M4 CSL sarà lanciata in Australia nel quarto trimestre. credito: Ovi Fisher/BMW Australia

L’accelerazione richiesta da 0-100 m/h è di 3,7 secondi e quella da 0-200 km/h di 10,7 secondi.

BMW afferma che solo 1.000 unità saranno prodotte in scala limitata nello stabilimento di Dingolfing, nella Bassa Baviera, a partire da luglio 2022.

“CSL” sta per “competizione, sport, leggerezza”, riferendosi al ruolo fondamentale dei materiali e del design nel raggiungere il successo negli sport motoristici.

La M4 CSL a due posti pesa 1.625 kg, ovvero 100 kg in meno rispetto alla M4 Competition Coupé.

Sedili avvolgenti in carbonio M con poggiatesta staccabili.
icona della fotocameraSedili avvolgenti in carbonio M con poggiatesta staccabili. credito: BMW Australia

La BMW afferma che il motore specifico del modello della M4 CSL si basa sullo stesso motore da 3,0 litri ad alta velocità compatibile con la tecnologia M TwinPower Turbo presente nell’auto da corsa BMW M4 GT3, con una coppia di 650 Nm tra 2750-5950 giri/min e una potenza massima di 405 kW a 6250 giri/min.

Le dotazioni di serie includono cerchi in lega M (anteriore da 19″ e posteriore da 20″) con esclusivo design a raggi incrociati con pneumatici ad alte prestazioni 275/35 ZR19 (anteriore) e 285/30 ZR20 (posteriore) sviluppati appositamente per questo modello, che sarà disponibile in un esclusivo colore metallizzato Frozen Brooklyn Grey: abbinato alla sensazione di guida essenziale, ci sono sedili M Carbon con poggiatesta staccabili per il pilota e il copilota, oltre a due vani portacasco nel vano posteriore.

Rinnovato bando per standard veicoli CO2

La Camera federale delle industrie automobilistiche ha invitato il governo albanese ad adottare il piano volontario di riduzione delle emissioni del settore per la flotta australiana di veicoli leggeri in vigore dal 2020.

Il CEO di FCAI Tony Webber ha affermato che ora è il momento perfetto per prendere l’iniziativa poiché gli elettori hanno chiarito che affrontare il cambiamento climatico e ridurre le emissioni sono una delle principali preoccupazioni.

Il presidente della Fcai Tony Weber.
icona della fotocameraIl presidente della Fcai Tony Weber. credito: FCAI

“Come industria, siamo pronti a collaborare con il nuovo governo federale per trasformare il programma volontario di anidride carbonica del settore in un sistema obbligatorio a livello federale”, ha affermato.

Il signor Webber ha affermato che qualsiasi schema imposto dal governo dovrebbe tenere conto di un’ampia gamma di tecnologie ed essere realistico per consentire ai produttori di automobili di portare iniziative efficienti a basse emissioni in Australia attraverso un’ampia gamma di opzioni di motore.

“I nostri membri stanno introducendo sul mercato tecnologie a basse emissioni che includono sistemi a combustione interna, idrogeno, ibridi e elettrici a batteria completa”, ha affermato.

“Tutte queste tecnologie giocheranno un ruolo nel nostro viaggio a breve e medio termine verso zero emissioni e zero elettricità”.

Touareg in arrivo con i rifornimenti

Più di 1.000 SUV Volkswagen Touareg arriveranno in Australia nella seconda metà del 2002 in un’importante inversione della ricchezza dell’offerta per il popolare modello molto richiesto.

VW Australia è riuscita a negoziare azioni aggiuntive, il che significa, a parte più errori, le vendite di quest’anno saranno più o meno le stesse di quelle del 2020 e del 2021.

“Questi sono i ‘campioni verdi’ che i nostri concessionari e clienti stanno cercando – e continuiamo a perseguire un volume aggiuntivo per l’Australia con altre linee di modelli”, ha affermato Michal Szanicki, responsabile del marchio di veicoli passeggeri Volkswagen, e ha ringraziato i clienti per la loro pazienza.

Volkswagen Australia porterà più di 1.000 unità della Touareg alle concessionarie durante la seconda metà del 2022.
icona della fotocameraVolkswagen Australia porterà più di 1.000 unità della Touareg alle concessionarie durante la seconda metà del 2022. credito: Volkswagen Australia

Volkswagen Australia stima che la crescente domanda per la Touareg potrebbe soddisfare più di 2.000 vendite annuali rispetto a circa 1.200 nei due anni precedenti.

Dice che la domanda per il modello di punta del Gruppo Volkswagen riflette il valore che i clienti attribuiscono al marchio e fornisce una buona base di vendita per il prossimo veicolo elettrico ibrido plug-in Touareg R.

La Touareg R sarà ordinabile dalla fine di quest’anno con le prime consegne nel 2023.

È dotato di un motore V6 a benzina / elettrico da 340 kW / 700 Nm con accelerazione da 0 a 100 km / h in 5,1 secondi, un’autonomia di guida elettrica di 47 km e una capacità di traino di 3.500 kg.

L’attuale 170TDI Touareg parte da $ 87.990 RRP, più i costi di connessione stradale e del concessionario, e ha una potenza di 170 kW/500 Nm, che aumenta a 210 kW/600 Nm per il 210TDI Elegance (da $ 106.990 RRP). ) e un 210TDI R-Line (da $ 116.290 (RRP)), con trazione integrale 4Motion.

READ  Il nuovo altoparlante a basso profilo di Denon può elevare l'esperienza audio della tua casa