Dicembre 3, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

La battaglia del marchio Parmigiano arriva in tribunale mentre i casari italiani affrontano Kraft

Gli ingredienti elencati sono latte, sale, coltura starter, enzimi e antiagglomerante.

Il Parmigiano reggiano ha una stagionatura minima di 12 mesi, con una stagionatura media di 24 mesi.

Sia Confederation che Kraft hanno prodotto definizioni di dizionario per supportare le loro argomentazioni.

Tracey Berger, un rappresentante del registrar dei marchi, ha affermato che è improbabile che i consumatori di formaggio australiani confondano il prodotto in vasetto di Kraft con spicchi di Parmigiano Reggiano di fabbricazione italiana.

“Se li trovano con formaggio… nessuno lo dice nelle loro prove [Kraft] “Penseranno che il marchio sia Parmigiano Reggiano, originario o associato all’Italia”, ha scoperto.

“I consumatori di formaggio australiani, ‘informati’ o ‘non informati’, capiscono che il parmigiano ha più di un’identità”.

Caterina Borsato, titolare del Caterina’s Cucina Bar nel CBD di Melbourne, è stata una delle ristoratori che hanno testimoniato nel caso a nome del consorzio del parmigiano reggiano.

Diceva che il vero parmigiano si fa in una determinata zona d’Italia secondo determinate regole che ne tutelano la qualità.

Caterina Portato, titolare del Caterina’s Cucina Bar, è una fetta di Parmigiano Reggiano. debito:Justin McManus

“Sono le mucche, è il tempo, è l’erba che mangiano, alcune qualità vengono iniettate nel prodotto”, ha detto.

“L’hanno fatto con lo champagne, l’hanno fatto con lo sherry, perché non dovresti fare qualcosa di molto italiano?”

Caricamento in corso

La Kraft è una grande azienda ma “non producono Parmigiano Reggiano”, ha detto Borsado.

“Non voglio dire che sia meglio o peggio, è solo una questione di essere diversi”, ha detto.

“Il parmigiano reggiano è salato, è ‘sbriciolato’, è fatto in un certo modo, è stagionato per un certo tempo. Quando usi la parola parmigiano, pensi che sia parmigiano.

READ  63 rifugiati dai campi etiopi sono stati portati in Italia attraverso rotte umanitarie

L’esperto di formaggi William Studt ha parlato a nome dei produttori italiani del caso. Egli ha detto età E Il Sydney Morning Herald I due prodotti non potrebbero essere più diversi.

“È lime e formaggio, pre-macinato e venduto in piccoli shaker, e ha un odore e un sapore completamente diversi”, ha detto.

“Sta spacciando un prodotto scadente per qualcosa che non lo è, e penso che sia fuorviante”.

Il consorzio parmigiano reggiano ha recentemente presentato ricorso alla Corte Federale per ribaltare la decisione dell’Australian Trademark Office.

Il consorzio e Kraft non hanno risposto alle e-mail in cerca di commenti.

La newsletter Morning Edition è la nostra guida alle storie, alle analisi e agli approfondimenti più importanti e interessanti della giornata. Registrati qui.