Giugno 29, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Kovid: La polizia italiana non è contenta delle mascherine rosa

L’Associazione Italiana di Polizia afferma che le mascherine rosa sono “improprie”.

L’inaspettata consegna di mascherine rosa FFP2 alle stazioni di polizia in tutta Italia è stata accolta con sorpresa e smentita, portando a lamentele per il colore “inappropriato”.

Il segretario generale del sindacato di polizia “Saab” ha scritto al capo della polizia italiana Lamberto Giannini, esortando le autorità a rifiutarsi di indossare maschere rosa “non convenzionali” e a ritirarle.

Le forze dell’ordine di Bologna, Ferrara, Pavia, Siracusa, Verizon e Venezia hanno ricevuto maschere rosa, il che è stato uno shock per le autorità.

“In base all’impegno preso, è fondamentale indossare la divisa nel rispetto e rispetto della società di proprietà”, scrive il presidente della SAB Oswaldo Balloni.

“Non è incoraggiato l’uso di accessori inappropriati che non rappresentino la direzione”, scrive Paulini.

Il rosa quindi non vale per le forze dell’ordine e suggerisce che si tratta di una “tonalità di minore autorità”, sostiene il sindacato, “che esige che le mascherine vengano cambiate in un colore diverso (bianco, azzurro, blu o nero). L’uniforme della Polizia di Stato».

Foto Il Messaggero

READ  L'Italia teme un aumento dei migranti dalla crisi politica tunisina