Giugno 16, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Jorkinho: “Unisco Brasile e Italia”

Il centrocampista del Chelsea Jorginho rivela come combina gli elementi italiani e brasiliani del suo carattere, grazie a Roberto Mancini per “aver riposto così tanta fiducia in me”.

Questa è una settimana significativa per il centrocampista che ha alzato il trofeo della Champions League con il Chelsea e si sta preparando per Euro 2020.

“Ognuno di noi porta tanta energia ed entusiasmo al torneo”, ha detto a RAI Sport.

Non si tratta solo di quello che ho raggiunto nel mio club, è anche il mio primo big match con l’Italia e voglio fare meglio.

“L’Italia è stata duramente colpita durante l’epidemia e penso che questa partita porterà di nuovo gioia alla gente. Speriamo di regalarla ai nostri tifosi quest’estate.

“In momenti come la finale di Champions League, chiudo gli occhi e penso a tutto ciò che ho passato per inseguire il mio sogno e raggiungere questo status”.

Gli Azzurri sono nel girone A con Turchia, Svizzera e Galles, al via alle Olimpiadi di Studio l’11 giugno.

“Mancini è molto importante nella mia vita perché ha riposto tanta fiducia in me. Meritiamo di essere dove siamo ora, ma dobbiamo restare con i piedi per terra perché c’è ancora tanto da fare”.

Jorgenho è nato in Brasile, ma si è trasferito in Italia per l’Hellas Verona Youth Academy.

“Penso di avere la tecnica brasiliana con il pallone, ma sempre la mentalità italiana per allenarsi duramente e vincere”.

READ  Clothing Attack Company presenta il programma italiano di sostenibilità - Sourcing Journal